J.J. Abrams omaggia Spielberg

Un nuovo misterioso progetto per J.J. Abrams che stavolta omaggerà apertamente il maestro Spielberg, qui nella duplice veste di mentore e collaboratore.

Ancora un nuovo progetto per il misterioso J.J. Abrams. Il regista di Star Trek ha deciso di omaggiare uno dei suoi maestri con un tributo molto speciale. Abrams dirigerà un film ispirato alle pellicole di Steven Spielberg anni '70 e '80 che ha scritto lui stesso. Le riprese del film, che vedrà la collaborazione dello stesso Spielberg, prenderanno il via in autunno presso la Paramount Pictures. Il progetto parlerà di persone comuni la cui vera natura emerge nel momento in cui vengono messe alla prova da incontri con realtà fantastiche e aliene. Fonti di ispirazione saranno i capolavori spielberghiani Lo squalo, Incontri ravvicinati del terzo tipo ed E.T. L'Extraterrestre. Il film avrà un budget contenuto, ma non sarà girato con lo stesso stile dell'horror Cloverfield. Ovviamente per adesso il plot è avvolto nel mistero, in più sia la Paramount che la DreamWorks negano l'esistenza di tale progetto. Non ci resta che attendere ulteriori novità al riguardo.

Nel frattempo J.J. Abrams si prepara a dirigere il sequel di Star Trek e porta avanti numerosi progetti produttivi. Mentre la saga di Lost si avvicina al gran finale, Abrams si sta occupando della supervisione di Fringe e del lancio della serie ABC Undercovers. Dopo aver prodotto la commedia brillante Morning Glory, interpretata da Harrison Ford e Rachel McAdams, toccherà all'atteso Mission: Impossible IV.

J.J. Abrams omaggia Spielberg
Privacy Policy