Bastardi senza gloria

2009, Guerra

Inglorious Bastards: polemiche in Germania per lo script?

Un giornalista tedesco prevede che a causa delle scene violente previste dalla sceneggiatura, e delle quali sono vittime soldati tedeschi, il film potrebbe essere massacrato dalla critica tedesca ancor prima dell'uscita nelle sale, come è accaduto per il thriller Valkyrie.

Ogni volta che Quentin Tarantino si mette dietro la macchina da presa, inizia a far discutere i suoi estimatori e detrattori prima ancora che il film sia uscito nelle sale. Nei giorni scorsi, alcune anticipazioni sulla sceneggiatura di Inglorious Bastards hanno sollevato numerose questioni soprattutto in merito ad alcune scene, particolarmente violente nei quali si vedrebbero soldati tedeschi strangolati, pestati selvaggiamente, sparati e addirittura scalpati.
Dagli abissi del web, la questione è poi affiorata sui principali media tedeschi, in seguito ad un articolo scritto dal critico Tobias Kneibe, nel quale il giornalista prevede che il nuovo film di Tarantino potrebbe far arrabbiare la critica tedesca, com'è successo anche a Valkyrie, il film di Tom Cruise che è stato massacrato per le incongruenze storiche, nonostante non sia ancora uscito nelle sale.

Nonostante Kneibe abbia affermato che lo script di Inglorious Bastards gli piaccia - ammesso che sia quello definitivo - prevede che "Lo scontro tra lo stile di Tarantino e le temi relativi all'Olocausto e alla rivincita degli ebrei (i "Bastardi" del film sono cacciatori di nazisti ebrei-americani) non ha precedenti in Germania, e non è possibile prevedere come sarà accolto". Ad alimentare il fuoco delle polemiche inoltre, potrebbe essere il fatto che parte dei finanziamenti della pellicola, saranno elargiti dal governo tedesco, visto che buona parte delle riprese saranno effettuate negli studios Babelsberg, situati nei dintorni di Berlino e la DFFF (German Federal Film Funding) concede finanziamenti e detrazioni fiscali alle produzioni locali.

La produzione del film intanto, ha rifiutato di rilasciare commenti sulla questione.

Inglorious Bastards: polemiche in Germania per lo...
Privacy Policy