Il grande nord

2004, Avventura

In sala: le uscite del 21 aprile

Un'altra settimana particolarmente ricca di proposte cinematografiche, alcune delle quali particolarmente attese.

: ad esempio sarà particolarmente gradito il ritorno dei simpatici protagonisti de L'era glaciale Manny il mammuth, Sid il bradipo, Danny la tigre e Scrat lo scoiattolo che stavolta si rendono conto dell'incombente pericolo dovuto al disgelo dei ghiacciai e dovranno fare qualcosa per mettersi in salvo. Manny inoltre s'innamora di una mammuth che però è convinta di essere un opossum, perchè è cresciuta insieme a loro.L'era glaciale 2 - Il disgelo è diretto da Carlos Saldanha e nella versione italiana è doppiato da Leo Gullotta, Claudio Bisio e Pino Insegno.
Si parla ancora di ghiacci, ma in modo forse meno problematico, ne Il grande Nord, un documentario diretto da Nicolas Vanier che racconta il rapporto del cacciatore Norman Winther con la Natura, ed in particolare con le imponenti montagne dello Yukon. Insieme a sua moglie Nebaska, Norman rivela un mondo quasi sconosciuto, immerso in scenari di rara bellezza.

Dal freddo delle montagne di Winther, si approda allo straordinario calore di una delle città più belle d'Italia, la Napoli di Mater Natura, pellicola diretta da Massimo Andrei e presentata lo scorso anno al Festival di Venezia nell'ambito della Settimana della Critica. Mater Natura racconta la storia di Desiderio, una transessuale che sta vivendo un'intensa storia d'amore con Andrea, un bellissimo ragazzo che gestisce un autolavaggio: Desiderio ignora però che il suo fidanzato sta per sposarsi con Maria ed oltretutto non sa che questa ragazza prima di sposarsi ha preso in affitto un appartamento della sua famiglia. A quel punto Desiderio, delusa dalla propria vita sentimentale, assieme ad alcune amiche decide di aprire un centro di agricoltura biologica che faccia anche da consultorio per uomini in crisi esistenziale e sentimentale. Il film è interpretato da Maria Pia Calzone, Valerio Foglia Manzillo, Luca Ward, Enzo Moscato e Vladimir Luxuria.
Ancora una storia d'amore particolare in Onde di Francesco Fei interpretato da Anita Caprioli e Ignazio Oliva: è la storia di Francesca, una ragazza che sin dalla nascia ha il viso segnato da un angioma violaceo che incontra un giovane musicista cieco di nome Luca. Affascinata dai modi del ragazzo, Francesca decide di seguirlo lungo i vicoli di Genova.

In uscita questa settimana anche l'ultimo film di Marco Bellocchio che sarà presente anche al Festival di Cannes nella sezione Un certain regard: il protagonista de Il regista di matrimoni è Franco Elica, un regista cinematografico che sta attraversando un periodo difficile e decide di partire per la Sicilia per ritrovare se stesso. Una volta giunto sull'isola Franco ritrova un suo vecchio amico, anche lui regista, ma di riprese di matrimoni. Il film di Bellocchio è interpretato da Sergio Castellitto, Donatella Finocchiaro, Sami Frey e Gianni Cavina.
Un altro rapporto affettivo particolare è al centro del bel film di Oskar Roehler in uscita questo week-end: ne Le particelle elementari, tratto dall'omonimo romanzo di da Michel Houellebecq, si racconta la storia di Michel e Bruno due fratellastri accomunati unicamente dall'abbandono della loro madre. Michel è uno scienziato prossimo al Nobel, invece Bruno è un insegnante ossessionato dal sesso e costretto ad entrare ed uscire dalle cliniche psichiatriche. Fanno parte del cast del film di Roehler Moritz Bleibtreu, Christian Ulmen e Franka Potente.

Ballo e musica sono i protagonisti di due film in uscita questo fine settimana: nel documentario di Marilyn Agrelo Siamo tutti in ballo! - Mad Hot Ballroom si parla di un gruppo di ragazzini sui dieci anni, di etnie diverse che vivono a New York ed amano particolarmente il mondo del ballo. I ragazzi si trasformeranno in ballerini provetti disposti a tutto pur di partecipare ad un concorso regionale.
Più problematica invece la storia dei giovani protagonisti di Rent di Chris Columbus: Roger scrive testi musicali ma dopo il suicidio della sua fidanzata si è chiuso in se stesso e nonostante provi attrazione per Mimi, la sua vicina di casa, non se la sente di investire in un nuovo legame sentimentale. Il coinquilino di Roger invece è alla ricerca di un equilibrio tra arte e business, e la sua fidanzata Maureen lo ha lasciato per fidanzarsi con un avvocato. Tra i protagonisti del film di Columbus - che è una rivisitazione della Bohème di Giacomo Puccini ambientata a New York, nell'East Village - Rosario Dawson, Taye Diggs, Jesse L. Martin, Idina Menzel.

La rosa dei film in uscita si conclude con un film che lo scorso week end, al suo debutto nelle sale americane, ha avuto un successo strepitoso: anche stavolta [FILM]Scary Movie 4[/PEOPLE] prende in giro i più celebri film ed i luoghi comuni del genere fantastico: tra i protagonisti del film, che è diretto da David Zucker, Anna Faris, Leslie Nielsen, Regina Hall e Carmen Electra.

In sala: le uscite del 21 aprile
Privacy Policy