Hazzard

2005, Azione

In sala: le uscite del 2 settembre

Un week end che si divide tra il cinema impegnato dei festival di Venezia e Locarno, e il puro disimpegno.

Primo week end di settembre, ci si lascia alle spalle una stagione estiva come tante, appesantita da proposte non sempre interessanti, e ci si addentra nello spirito frenetico della 62_esima_ edizione del Festival del Cinema di Venezia. Proprio ieri il Festival è stato inaugurato con l'ultimo film di Tsui Hark, Seven Swords che esce nelle nostre sale a partire da domani: presentato fuori concorso, il film del regista vietnamita racconta una storia ambientata nel 1600, anno in cui la Manciuria conquistò la Cina e fondò la dinastia Ching. Il principe Dokado emette una legge contro le arti marziali, vietandone la pratica, ed assuma un ex-ufficiale dalla precedente dinastia perchè faccia rispettare l'editto e per reprimere ogni tentativo di ribellione.L'ufficiale quindi, con i suoi uomini, si recherà presso il Villaggio delle Arti Marziali, un pacifico villaggio di contadini che in realtà ospita le riunioni dei membri della Società del Paradiso e della Terra, un'organizzazione che sta cercando di rovesciare la dinastia Ching.

Il clima da Festival prosegue - anche se in minima parte - con Nove vite da donna, vincitore dell'ultima edizione del Festival di Locarno. Diretto da Rodrigo Garcia il fim è interpretato da un cast stellare: Glenn Close, Dakota Fanning, Aidan Quinn, Joe Mantegna, Sissy Spacek ed Holly Hunter e racconta le storie ed i sentimenti di nove donne, Diana, Sandra, Holly, Sonia, Samantha, Lorna, Ruth, Camille e Maggie. Donne di tutte le età che devono affrontare difficili percorsi di vita: il carcere, il divorzio, rapporti conflittuali con i propri cari o con il proprio corpo.

Sembrerebbe un week end all'insegna della riflessione, ma invece c'è anche spazio per il disimpegno: è in arrivo infatti il cartoon zoologico Madagascar, che ha riscosso tanto successo oltreoceano. Diretto da Erich Darnell e Tom McGrath, il film - che ha sollevato non poche polemiche da parte degli animalisti - racconta la storia di quattro amici animali, che vivono nello zoo di New York: il leone Alex, la giraffa Melman, l'ippopotamo Gloria e la zebra Marty. Ed è proprio Marty, che nel giorno del suo decimo compleanno inizia a sentire una forte attrazione per la natura e decide di fuggire dallo zoo, seguita dai suoi tre amici. E così inizia una lunga serie di avventure.
Il divertimento però continua anche per i nostalgici affezionati alle vecchie serie televisive di vent'anni fa, o almeno si spera che i fan dei cugini Bo e Luke, ritrovino in Hazzard la stessa grinta e la stessa genuinità della serie televisiva originale che in Italia fu trasmessa dalle reti Mediaset. Nel film diretto da Jay Chandrasekhar i due cugini Duke devono proteggere la loro fattoria dalle losche attenzioni di Hogg, ma avranno dalla loro parte la sexy cugina Daisy, lo zio Jesse e il loro Generale Lee, una macchina volante in grado di seminare chiunque lungo le polverose strade del Sud.

Si parla ancora di macchine volanti in Stealth - Arma suprema di Rob Cohen, in particolare si racconta di un aereo sperimentale, gestito da un'intelligenza artificiale e che diventerà una sorta di compagno d'avventure per tre piloti della Marina Militare americana, Ben Gannon, Kara Wade e Henry Purcell. I tre fanno parte di una squadra speciale di piloti collaudatori di caccia cosiddetti Stealth, ossia invisibili ai radar, noti come Talon.

La nostra consueta galleria dei film in uscita si conclude con un salto nella storia, una pagina molto dolorosa della nostra storia: nel documentario di Patricio Guzman, Salvador Allende si rivive l'undici settembre 1973, il giorno in cui il governo dell'Unione Popolare di Salvador Allende fu rovesciato da Augusto Pinochet, che con la sua feroce dittatura scriverà le pagine più nere e sanguinose della storia del Cile.

In sala: le uscite del 2 settembre
Privacy Policy