Kill Bill: Volume 2

2004, Azione

Il futuro di Quentin

Nuove indiscrezioni sui prossimi progetti del regista: un anime, un sequel di Kill Bill e una trilogia sulla seconda guerra mondiale.

Fabrizio Marchetti

Nuove indiscrezioni che faranno salire la febbre a coloro che sono rimasti conquistati da Kill Bill: Volume 1, la prima parte dell'ultimo film di Quentin Tarantino in questi giorni nelle sale
italiane. La AICN ha reso pubblico lo stralcio di un'intervista che l'attore David Carradine ha concesso al magazine New Type ed in cui rivela che Tarantino ha progetti su altri due film, oltre ai due volumi di Kill Bill: il primo sarebbe un prequel di Kill Bill, un anime alla stregua di quello sulle origini di O-Ren; il secondo progetto - per il quale dovremo aspettare un bel pò - potrebbe essere un sequel di Kill Bill con protagonisti i figli dei personaggi presenti di tale film. Che la figlia di Vernita Green abbia deciso di prendere in parola la Sposa e di provare a vendicare sua madre?

Nel frattempo Quentin Tarantino nell'ultimo numero del magazine Vanity Fair ha rivelato che uno dei progetti sui quali ha lavorato nei sei anni tra l'uscita di Jackie Brown e Kill Bill: Volume 1, è la sceneggiatura di Inglorious Bastards, un film sulla seconda guerra mondiale. Durante la gestazione, tuttavia, l'idea si è divisa per partenogenesi ed ora consta di tre sceneggiature per tre lungometraggi.

Non si può ancora dire, a questo punto, se avremo tre volumi di Inglorious Bastards, o questo sarà il titolo soltanto della prima parte e negli altri due si tratterà metriale completamente diverso. E se invece si tratta della stessa, lunga storia divisa in tre parti, Tarantino girerà tutti e tre i film insieme, come ha fatto Peter Jackson per la trilogia degli anelli?

Il futuro di Quentin

Fonte: Yahoo

Privacy Policy