Vento di primavera

2010, Drammatico

Il discorso del Re, Green Hornet, Yattaman e gli altri film in sala

Nel Giorno della Memoria, soffia il 'Vento di Primavera' di Roselyne Bosch. Un weekend di cinema da supereroi con Yattaman e The Green Hornet, ma anche un weekend da Oscar, con il pluricandidato Il discorso del Re. Tra le uscite anche la commedia Parto col folle e l'italiano Febbre da fieno.

Ad anticipare il nuovo weekend di cinema, arriva il Vento di Primavera di Roselyne Bosch, intenso dramma interpretato da Jean Reno che ha debuttato nelle sale italiane proprio ieri, in occasione della Giornata della Memoria. Al film, che è incentrato su una delle vicende meno conosciute dell'Olocausto, si affiancano le nuove uscite di oggi, guidate da Il discorso del Re, pellicola pluricandidata agli Oscar, che nelle prossime settimane farà parte del cartellone del Festival di Berlino.
Ci aspetta anche un weekend da supereroi con gli Yattaman di Takashi Miike, e The Green Hornet, interpretato da Seth Rogen e Cameron Diaz, ma anche di sfrenata follia con la nuova commedia on the road di Todd Phillips, Parto col folle, che invece vede Robert Downey jr. e Zach Galifianakis alle prese con un rocambolesco viaggio in corsa col tempo, nel corso del quale succederà di tutto.
Per concludere la nostra panoramica sui film in uscita, segnaliamo l'arrivo di Febbre da fieno. Una conseguenza del Vento di primavera, verrebbe da dire, e invece si tratta dell'esordio alla regia di Laura Luchetti, che racconta le storie di due ragazzi, Matteo e Camilla, sullo sfondo di una splendida Roma estiva.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia: Vento di primavera (2010) di Roselyne Bosch con Jean Reno, Mélanie Laurent, Gad Elmaleh, Raphaëlle Agogué, Hugo Leverdez, Joseph Weismann, Oliver Cywie e Mathieu Di Concerto. Genere Drammatico, Guerra, Storico. Durata 115 minuti. Distribuito in Italia da Videa-CDE. In sala dal 27 Gennaio 2011 Trama:

Gad Elmaleh in una scena del film Vento di primavera
Estate del 1942. La Francia è sotto l'occupazione tedesca. Gli ebrei vengono prima costretti a portare la stella gialla, poi vengono allontanati da ogni luogo pubblico, dal loro impiego, dalle scuole... Nel quartiere di Montmartre vivono molte famiglie ebree tra cui quella di Joseph, 10 anni. Nella notte tra il 15 e il 16 Luglio oltre 13.000 ebrei vengono arrestati a Parigi e divisi tra famiglie con figli, radunate nello stadio del velodromo d'inverno, il Vel d'Hiv di Parigi, e persone nubili, smistate nel campo di Drancy, alla periferia della capitale francese, in attesa di essere deportati ad Auschwitz. Ma un mattino Joseph e gli altri bambini si ritrovano da soli, separati dai genitori. La loro fragile felicità inizia drammaticamente a vacillare.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] La luce della memoria [Intervista] Roselyne Bosch presenta Vento di primavera a Roma The Green Hornet (2011) di Michel Gondry con Seth Rogen, Jay Chou, Cameron Diaz, Tom Wilkinson, Christoph Waltz, David Harbour, Edward James Olmos e Jamie Harris. Genere Azione. Durata 119 minuti. Distribuito in Italia da Sony Pictures Releasing Italia . Trama:
Un'immagine tratta dal film The Green Hornet con Seth Rogen e Jay Chou
In seguito alla morte di suo padre, il più importante e rispettato magnate dei media di Los Angeles, Britt Reid finora impegnato a condurre la propria esistenza senza scopi, all'insegna del divertimento, eredita tutto il suo impero economico. Stringendo un'improbabile amicizia con uno dei più laboriosi ed inventivi impiegati del padre nonché esperto di arti marziali, Kato, Britt intravede la possibilità di fare, per la prima volta nella sua vita, qualcosa di veramente importante. Si trasforma così nell'eroe mascherato The Green Hornet, pronto a combattere il crimine per le strade insieme a Kato. Con l'aiuto della nuova segretaria di Britt, Lenore Case, e grazie aThe Black Beauty, un'arma
tecnologicamente molto avanzata e una potente macchina indistruttibile costruita da Kato, i due riusciranno ad acciuffare i cattivi, spesso infrangendo la legge. Ma presto The Green Hornet e Kato dovranno vedersela con un acerrimo nemico, Benjamin Chudnofsky, l'uomo che controlla la malavita di Los Angeles e che ha deciso di schiacciare The Green Hornet una volta per tutte.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Calabrone per caso [Intervista] The Green Hornet: parlano regista e cast Yattaman - Il film (2009) di Takashi Miike con Kyôko Fukada, Sadao Abe, Sho Sakurai, Saki Fukuda, Katsuhisa Namase, Anri Okamoto, Kendo Kobayashi e Chiaki Takahashi. Genere Azione, Commedia. Durata 111 minuti. Distribuito in Italia da Officine Ubu. Trama:
Una immagine divertente del film Yattaman
Il giovane Ganchan e la sua ragazza Janet costruiscono straordinari robot e quando il mondo è in pericolo si trasformano nei supereroi Yattaman. L'occasione per una nuova impresa si presenta quando la giovane Shoko chiede il loro aiuto per ritrovare il padre, scomparso in Ogitto mentre era sulle tracce di uno dei quattro frammenti della potente Pietra Dokrostone. Ma qualcun altro è alla ricerca della mitica Pietra, gli acerrimi nemici degli Yattaman: il Trio Drombo, composto dalla bellissima e perfida Miss Dronio e dai suoi tirapiedi Boyaki e Tonzura. I Drombo, con l'aiuto del misterioso Dottor Drokobei, ingaggiano con gli Yattaman una dura battaglia per il possesso della Dokrostone... e per il destino del mondo.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] La fantasia al potere Parto col folle (2010) di Todd Phillips con Robert Downey Jr., Zach Galifianakis, Michelle Monaghan, Jamie Foxx, Juliette Lewis, Danny McBride, RZA e Todd Phillips. Genere Commedia. Durata 96 minuti. Distribuito in Italia da Warner Bros. Trama:
Robert Downey Jr nel road movie Due Date
Peter Highman è un padre in attesa della nascita del suo primo figlio. La moglie sta per partorire, ma mentre lui cerca di prendere un volo da Atlanta a Los Angeles per starle accanto durante il parto, le sue intenzioni naufragano completamente a causa dell'incontro di Ethan Tremblay, un aspirante attore in cerca di guai che porterà entrambi ad essere cacciati dell'aereo e messi su una lista di passeggeri non graditi. Come se non bastasse i bagagli di Peter, il suo portafoglio e la sua carta d'identità intanto prenderanno il volo senza di lui. Senza alcuna alternativa possibile, Peter si ritroverà costretto ad accettare un passaggio da Ethan e dal suo cane Sonny in quello che diventerà un viaggio coast to coast, in cui andranno distrutte varie automobili, ridefinite le amicizie e, soprattutto, verranno messi a dura prova i nervi di Peter.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Mamma! Ho perso l'aereo! Il discorso del re (2010) di Tom Hooper con Colin Firth, Helena Bonham Carter, Guy Pearce, Michael Gambon, Geoffrey Rush, Derek Jacobi, Calum Gittins e Jennifer Ehle. Genere Drammatico, Storico. Durata 118 minuti. Distribuito in Italia da Eagle Pictures. Trama:
Helena Bonham Carter e Colin Firth in una scena del film The King's Speech
Dopo la morte di suo padre re Giorgio V e la scandalosa
abdicazione di re Eduardo VIII, Bertie sale riluttante al trono e viene incoronato Giorgio VI d'Inghilterra. Minato da una grave forma di balbuzie e considerato inadatto a essere re, Bertie ha bisogno di aiuto per rispondere al bisogno del proprio popolo di un leader che riporti al benessere un Paese sull'orlo della guerra. Ad aiutarlo ci pensa sua moglie Elisabetta, la quale organizza gli presenta il bizzarro logopedista Lionel Logue, un terapista del linguaggio poco ortodosso. Ma grazie a una serie di tecniche inusuali e alla crescente amicizia tra i due, dopo un iniziale incontro burrascoso, Bertie riuscirà a superare la balbuzie, risultando credibile e conquistando la fiducia dei propri sudditi nella guida del Paese.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Editoriale] Oscar 2011: il post-nomination [Recensione] Una nazione che ritrova la voce Febbre da fieno (2010) di Laura Luchetti con Andrea Bosca, Diane Fleri, Giulia Michelini, Giuseppe Gandini, Camilla Filippi, Cecilia Cinardi, Mauro Ursella e Marco Todisco. Genere Romantico. Durata 100 minuti. Distribuito in Italia da Walt Disney Studios Motion Pictures Italia. Trama:
Andrea Bosca e Diane Fleri in una scena tenera del film Febbre da fieno
Sullo sfondo di una bellissima Roma estiva si snoda la storia dei due protagonisti principali: Matteo e Camilla. Lui, ventisei anni ancora perdutamente innamorato della sua ex-fidanzata, Giovanna, che un anno prima lo aveva lasciato per una donna; il vero romantico per definizione insegue l'amore ideale finendo col perdere di vista la realtà. Lei, la voce narrante di tutta la storia, venticinque anni, innamorata di Matteo fin dal primo sguardo, fin da quando lo vide per la prima volta davanti all'ambulanza arrivata per lei, per colpa di un piccolo incidente in motorino. L'aveva intenerita vederlo lì, impalato con la sua scarpa da ginnastica in mano che cercava disperatamente di restituire a un paramedico...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Intervista] Laura Luchetti 'contagiata' dalla Febbre da fieno

Il discorso del Re, Green Hornet, Yattaman e gli...
Privacy Policy