X-Men: Giorni di un futuro passato

2014, Azione

Hugh Jackman parla di X-Men: Giorni di un futuro passato

La star, che si prepara a tornare a indossare i panni del tormentato Logan, lascia intuire i primi dettagli sul plot del nuovo episodio diretto da Bryan Singer.

Dopo la conferma del suo ritorno nel nuovo capitolo della X-Men saga, X-Men: Giorni di un futuro passato, Hugh Jackman ha rilasciato le prime dichiarazioni sul film lasciando inutire la vastità del progetto. Riguardo alla pellicola, che vede il ritorno dietro la macchina da presa di Bryan Singer, la star ha dichiarato: "Ogni attore che abbia mai indossato un uniforme da supereroe ci sarà. Nel plot vi saranno viaggi nel tempo e, naturalmente, sarà ricco di azione." L'arrivo di X-Men: Giorni di un futuro passato al cinema è previsto per il 18 luglio 2014. Il film, scritto da Simon Kinberg, è ispirato ai fumetti di Chris Claremont e John Byrne che fanno parte della serie Uncanny X-Men #141 e 142, pubblicata nel 1981. Negli albi viene introdotta un'idea di futuro alternativo in cui i mutanti cresciuti nella Brotherhood of Evil Mutants uccidono un importante senatore, portando a una situazione di tensione in cui tutti i mutanti vengono perseguitati dalle Sentinelle.

Insieme a Hugh Jackman, è stato confermato il ritorno nel cast di Ian McKellen e Patrick Stewart che affiancheranno le nuove leve James McAvoy, Jennifer Lawrence, Michael Fassbender e Nicholas Hoult. Oltre a riprendere il ruolo di Logan nel sequel firmato da Singer, Hugh Jackman incarnerà l'eroe mutante dagli artigli d'adamantio nella nuova pellicola interamente dedicata a lui, Wolverine: l'immortale, in arrivo nel luglio 2013. Tra pochi giorni lo vedremo al cinema in versione canora nello struggente Les Miserables.

Hugh Jackman parla di X-Men: Giorni di un futuro...
Privacy Policy