The Hours

2002, Drammatico

Golden Globe: in pole Chicago e The Hours

Sono state ufficializzate le nomination per i Golden Globe: otto candidature per il musical Chicago e sette per The hours con Nicole Kidman. Fuori gioco il Pinocchio di Benigni.

La redazione

I Golden Globe, premi assegnati ad Hollywood dalla stampa estera e che spesso sono un'anticipazione della corsa all'Oscar, verranno consegnati il 19 gennaio a Los Angeles, ma già oggi sono state rese note le nomination.
La parte del leone la fa il musical Chicago con Renée Zellweger e Catherine Zeta-Jones con otto candidature, tra cui quelle proprio alle due attrici. A ruota The Hours (film su Virginia Woolf con Nicole Kidman ed Ed Harris nominati) e Il ladro di orchidee - Adaptation (film autobiografico scritto da Charlie Kaufman) rispettivamente fermi a sette candidature.
Per quanto riguarda i film drammatici (che ai Golden Globe sono distinti dalle commedie/musical) non mancano naturalmente Gangs of New York e Il signore degli anelli - Le due torri.
Riguardo i premi agli attori intere generazioni a confronto: mentre sul fronte drammatico mostri sacri come Meryl Streep, Jack Nicholson e Michael Caine se la vedranno con i sempre più emergenti Salma Hayek, Leonardo DiCaprio e Adrien Brody, da quello "comico" ritroviamo Goldie Hawn, la Nia Vardalos de Il mio grosso grasso matrimonio greco, Hugh Grant, Richard Gere e Adam Sandler.
Tutti i migliori film presentano inoltre il loro regista per quello che è uno dei premi più ambiti: Martin Scorsese (Gangs of New York), Peter Jackson (Il signore degli anelli - Le due torri), Rob Marshall (Chicago), Stephen Daldry (The Hours), Spike Jonze (Il lacro di orchidee - Adaptation) e Alexander Payne (A proposito di Schmidt).
Infine una nota per il nostro Pinocchio che non è entrato nella cinquina dei migliori film stranieri, dove invece ritroviamo Pedro Almodóvar con Parla con lei.

Golden Globe: in pole Chicago e The Hours
Privacy Policy