Ghostbusters

2016, Commedia

Ghostbusters: Leslie Jones denuncia insulti razzisti su Twitter

L'attrice, vittima di abusi e insulti sui social, ha valutato la possibilità di cancellarsi da Twitter.

Non sono solo gli ectoplasmi i nemici da combattere per Leslie Jones. La star di Ghostbusters ha deciso di prendere la parola su Twitter per denunciare tutti coloro che hanno usato i social media per insultarla con epiteti razzisti o sessisti. La Jones ha scritto: "Non crederete a quanto male ci sia. E' fottutamente spaventoso."

Tra i messaggi di insulti ricevuti, l'attrice ricorda di essere stata definita scimmia e di aver ricevuto alcune foto oscene, una delle quali la ritraeva con dello sperma sul suo viso. "Sto tentando di capire quale essere umano possa fare questo" ha twittato l'attrice diffondendo alcuni screenshot contenenti offese.

Leggi anche: Contro il razzismo e l'intolleranza: i film che ci hanno aperto il cuore e la mente

Purtroppo da quando si è diffusa la notizia del reboot di Ghostbusters, Leslie Jones e le sue colleghe Melissa McCarthy, Kate McKinnon e Kristen Wiig sono diventate bersaglio di attacchi che sono andati ben oltre il piano puramente lavorativo, tanto da spingere Leslie Jones a pensare di cancellare il proprio account Twitter. Per fortuna tra tanti haters, l'attrice e le colleghe hanno ricevuto molti messaggi di sostegno e incoraggiamento.

Anche il regista Paul Feig si è schierato con la Jones dichiarando: "Leslie Jones è una delle persone migliori che conosca. Ogni attacco personale contro di lei è un attacco contro tutti noi."

Leggi anche: La nostra recensione di Ghostbusters, il reboot che vira sulla commedia e omaggia il passato

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Ghostbusters: Leslie Jones denuncia insulti...
Contro il razzismo e l'intolleranza: i film che ci hanno aperto il cuore e la mente
Ghostbusters, il reboot che vira sulla commedia e omaggia il passato
Privacy Policy