A touch of Zen - La fanciulla cavaliere errante

1969, Azione

Far East Film: al via la quindicesima edizione

Si è aperta ieri nel capoluogo friulano la nuova edizione del festival dedicato al cinema orientale. Serata inaugurale col coreano The Berlin File e l'anteprima mondiale del nipponico It's me, it's me.

Si è inaugurata ieri, in un Teatro Nuovo come sempre gremito in ogni ordine di posti, la quindicesima edizione del Far East Film Festival, annuale manifestazione dedicata al cinema asiatico che si tiene nel capoluogo friulano. Una ricorrenza che anche quest'anno ha visto, per la sua serata inaugurale, un grande afflusso di pubblico, che ha affollato la storica sede per i due film d'apertura: l'action movie coreano The Berlin File e la surreale commedia nipponica (in anteprima mondiale) It's me, it's me.

Prima, nel pomeriggio, il Far East aveva mostrato al suo pubblico un prestigioso recupero, nell'ottica di quella riscoperta dei classici che è da sempre sua caratteristica fondante: parliamo di A Touch of Zen - La fanciulla cavaliere errante, seminale wuxiapian diretto da King Hu, tra i maestri assoluti del genere negli anni '60 e '70.

Nella serata, dopo il tradizionale rinfresco offerto dal festival al suo pubblico, le danze sono state aperte da Jury, cortometraggio sudcoreano diretto da Kim Dong-ho (fondatore dell'importante Busan International Film Festival) che ha personalmente presentato la sua opera in sala: si tratta di un corto ironico, quasi autobiografico, sui cinque membri di una giuria che devono decretare il vincitore di un concorso cinematografico.

Successivamente, gli spettatori del Far East hanno potuto assistere ai già citati The Berlin File e It's me, it's me: il primo, in anteprima europea, è un action spionistico di buona fattura, diretto da uno dei più popolari registi del cinema d'azione sudcoreano, Ryoo Seung-Wan; il secondo, presentato invece in anteprima mondiale, è la nuova opera di Satoshi Miki: una commedia surreale, nello stile del suo autore, che vede protagonista un giovane che, dopo una piccola truffa, incontra due perfette copie di se stesso e cerca di sfruttare la situazione a suo vantaggio.

Nella giornata di oggi, il festival proporrà, tra le altre cose, il secondo film dedicato alla mini-retrospettiva su King Hu, Pioggia opportuna sulla montagna vuota, il dramma di produzione cinese Finding Mr. Right, per la regia di Xue Xiaolu, e l'horror indonesiano Shackled, diretto dal regista Upi e previsto per la proiezione di mezzanotte.

Far East Film: al via la quindicesima edizione
Privacy Policy