Easy to Learn, Hard to Master: The Fate of Atari clip esclusiva del film

Il film di Davide E. Agosta e Tomaso Walliser sarà proiettato in anteprima esclusiva domenica 1 ottobre alle ore 11.30 presso la Gemini Room alla Milan Games Week.

Patrizio Marino

Easy to Learn, Hard to Master: The Fate of Atari di Davide E. Agosta e Tomaso Walliser sarà proiettato in anteprima esclusiva domenica 1 ottobre alle ore 11.30 presso la Gemini Room alla Milan Games Week, il più grande evento in Italia dedicato agli appassionati del mondo dei videogiochi giunto alla settima edizione e in programma quest'anno dal 29 settembre all'1 ottobre a Fiera Milano Rho (maggiori informazioni sulla manifestazione www.milangamesweek.it ). Il film di Davide E. Agosta e Tomaso Walliser accompagna lo spettatore alla scoperta della rivoluzione digitale che ha cambiato per sempre il nostro quotidiano, e lo fa attraverso la storia di una società che è stata il motore di questo processo: Atari.

SINOSSI:

Prima della Silicon Valley, prima di Apple, Yahoo e Google una società già incarnava lo stile di vita e di business dell'economia digitale: Atari. Prima società di videogiochi a ottenere un successo planetario, conquistò il mercato dell'intrattenimento e diventò in breve tempo uno dei brand più cool. Precorrendo di 20 anni il boom della new economy, la storia di Atari è soprattutto quella di Nolan Bushnell, il suo visionario fondatore. Questa incredibile rivoluzione è raccontata da Bil Herd attraverso interviste inedite ai suoi protagonisti, tra cui Manny Gerard, VP di Warner, e Ray Kassar, CEO di Atari, fautore dello straordinario successo dell'azienda e dell'industria dei videogiochi.

L'anteprima italiana di Easy to Learn, Hard to Master: The Fate of Atari sarà introdotta dal panel "Atari: storia di una rivoluzione!" organizzato da CG Entertainment in collaborazione con GamesCollection.it, la più importante community italiana di collezionismo di videogiochi: venerdì 29 settembre alle ore 13.30 presso il Palco Centrale, Federico Salerno, admin di GamesCollection.it, modererà l'incontro con Carlo Santagostino, programmatore, giornalista videoludico delle testate cult Zzap! e The Games Machine, nonché uno dei massimi conoscitori del mondo Atari. Durante la Milan Games Week sarà possibile acquistare la versione Dvd del film e avere in anteprima anche il documentario 8-Bit Generation. The Commodore Wars, la storia del primo personal computer che ha cambiato il nostro modo di interagire, giocare e lavorare; questo titolo è stato realizzato dagli stessi autori e produttori (Junk Food Films) di Easy to Learn, Hard to Master: The Fate of Atari, ed è distribuito in Italia da CG Entertainment. I due documentari saranno disponibili nei migliori store e online su www.cgentertainment.it.

CG Entertainment ha affidato la realizzazione degli artwork dei due film all'artista francese Jèrèmy Huet, designer già apprezzato a livello internazionale per i suoi progetti legati al mondo del retrogaming.

Ecco in esclusiva per Movieplayer la clip di Easy to Learn, Hard to Master: The Fate of Atari.

Easy to Learn, Hard to Master: The Fate of Atari...
Cinema e videogiochi: l'attrazione (e imitazione) è reciproca
I trailer dei videogiochi come opere d’arte: 15 video indimenticabili
Privacy Policy