E' nata una stella: Bradley Cooper interpreta e dirige il remake

La star di Una notte da leoni ha deciso di esordire alla regia con lo struggente dramma ambientato nel mondo della musica e vuol convincere Beyoncé ad affiancarlo.

Per anni la diva del pop Beyoncé Knowles è stata legata al remake del celebre È nata una stella che vedeva coinvolto in veste di regista Clint Eastwood. Col passare del tempo tutti i personaggi interessati hanno abbandonato la pellicola, visto che la produzione si era completamente arenata. Adesso si cambia musica con l'arrivo di Bradley Cooper.

Da tempo la popolare star cerca un progetto con cui esordire dietro la macchina da presa e questa sembra proprio l'occasione giusta. Cooper dirigerà il nuovo A Star Is Born e interpreterà il protagonista sotto l'egida di Warner Bros. Pictures. In più il popolare attore si starebbe muovendo rapidamente per convincere Beyonce a fare ritorno come protagonista.

Quella di Bradley Cooper sarà la quarta versione cinematografica del musical classico A Star Is Born. Nel 1937 William A. Wellman diresse l'originale con Janet Gaynor e Fredric March. La pellicola ha già visto due remake, il primo, interpretato da Judy Garland e James Mason e diretto da George Cukor, è uscito nel 1957, seguito nel 1976 da una versione in chiave moderna interpretata da Barbra Streisand e Kris Kristofferson.

Prossimamente vedremo Bradley Cooper protagonista di Aloha, nuovo romance di Cameron Crowe.

E' nata una stella: Bradley Cooper interpreta e...
Privacy Policy