Amici Miei - Come tutto ebbe inizio

2011, Commedia

Dylan Dog, Amici miei e Street Dance 3D tra i nuovi film in uscita

Nuovo carnet di uscite cinematografiche che approdano nelle sale in occasione del 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia: non mancano le uscite tricolore - tra cui il controverso reboot di Amici Miei, il film di Bellocchio e Nessuno mi può giudicare, con la Cortellesi - ma anche nei film stranieri c'è un tocco d'Italia. A cominciare dal film sull'investigatore dell'incubo.

Non mancherà il cinema italiano a chi vorrà festeggiare il 150esimo anniversario dell'unità nazionale in sala: tra le pellicole in uscita infatti - in anticipo rispetto al weekend - figurano diversi titoli italiani, e anche nei film stranieri c'è un tocco d'Italia. A cominciare da Dylan Dog - il film, che vede il celebre investigatore dell'incubo ideato da Tiziano Sclavi interpretato da Brandon Routh. Mentre Dylan è impegnato con la soluzione di un caso in Louisiana, a Verona Road - che non è in Veneto, ma il richiamo all'Italia è comunque presente - si sviluppa la difficile storia d'amore tra Gnomeo & Giulietta, i due gnomi da giardino protagonisti del cartoon che mescola Shakespeare ed Elton John, in una buffa parodia di una delle tragedie più famose del Bardo.

Approdiamo definitivamente in Italia, facendo un salto indietro nel tempo - fine '400, alla corte di Lorenzo il Magnifico - per assistere agli scherzacci dei protagonisti di Amici Miei - Come tutto ebbe inizio, prequel in costume del film di Mario Monicelli che è stato accolto con qualche polemica da parte di chi ritiene ingiustificata la necessità di riproporre i temi di una commedia "intoccabile" come Amici Miei. Neri Parenti dirige un cast comico che vede tra gli altri Christian De Sica, Giorgio Panariello e Paolo Hendel, che dovrà reggere il confronto con Tognazzi & co. Chissà quale sarà il responso del pubblico.
Si fa ritorno ai giorni nostri e alla nostra sconcertante attualità con Nessuno mi può giudicare, diretto da Massimiliano Bruno e interpretato da un ricco cast tutto tricolore guidato da Paola Cortellesi, qui nel ruolo di una ex-signora benestante, che si vede costretta a lavorare come escort per saldare dei debiti. A chiudere il tris di pellicole italiane in uscita c'è Sorelle Mai, film in sei episodi che formano un ritratto familiare realizzato dal regista Marco Bellocchio nell'arco di nove anni di sperimentazione cinematografica.

A completare il carnet di nuove uscite, tre pellicole europee: il dramma Beyond, diretto da Pernilla August e interpretato da Noomi Rapace - celebre per il suo ruolo di Lisbeth Salander nella saga di Millennium - e dal suo ormai ex-marito Ola Rapace; lo scintillante Tournée, debutto registico di Mathieu Amalric premiato lo scorso anno a Cannes, e lo scatenato Street Dance 3D, produzione britannica che ricalca i gettonatissimi dance-movie a stelle e strisce, e che in questo caso vede tra gli interpreti anche Charlotte Rampling qui nel ruolo di un'insegnante e coreografa.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia: Amici Miei - Come tutto ebbe inizio (2011) di Neri Parenti con Christian De Sica, Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini, Massimo Ceccherini, Alessandro Benvenuti e Barbara Enrichi. Genere Commedia. Durata 108 minuti. Distribuito in Italia da Filmauro. Trama:

Massimo Ghini e Giorgio Panariello nel film Amici miei - come tutto ebbe inizio
Firenze, fine '400. Duccio, Cecco, Jacopo, Manfredo e Filippo sono protagonisti di scherzi perpetrati ai danni degli altri nell'intento di prolungare lo stato felice della giovinezza e fuggire dalle responsabilità della vita adulta. Neanche la peste li fa desistere dalle loro "zingarate". Anzi quella drammatica situazione pare la più fertile per agire liberi ed indisturbati e dare seguito ai loro scherzi. La città spaventata è infatti l'ideale per far cadere dei
malcapitati nelle beffe ordite dai cinque amici per esorcizzare la paura della morte. E quando, dopo l'ultima beffa ai danni del legnaiolo ed eroe del calcio in costume Alderighi, sembrano scarseggiare le vittime, perché non prendere di mira a sua insaputa proprio uno di loro? E' così che Cecco diventa oggetto di una memorabile bravata dei goliardici amici, bravata
in cui giocherà la sua parte anche Lorenzo il Magnifico in persona.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Cari fottutissimi Amici Miei [Intervista] De Laurentiis e Neri Parenti riportano in sala gli Amici miei Nessuno mi può giudicare (2011) di Massimiliano Bruno con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Caterina Guzzanti, Dario Cassini, Valerio Aprea e Lucia Ocone. Genere Commedia. Durata 95 minuti. Distribuito in Italia da 01 Distribution. Trama:
Paola Cortellesi, protagonista del film Nessuno mi può giudicare
La trentacinquenne Alice vive in una bella villetta all'Olgiata, ha un marito, un figlio di nove anni e tre domestici extracomunitari. La sua vita sembra un sogno dorato, ma si rivelerà ben presto un incubo. Suo marito muore in un incidente e il suo avvocato le spiega che è rimasta sul lastrico. Alice e suo figlio lasciano i Parioli e vanno a vivere nella periferia romana, pesci fuor d'acqua nell'oceano multietnico dell'estrema periferia. Trovandosi sommersa dai debiti, Alice deve inventarsi qualcosa per salvare la sua vita e quella del figlio e l'unico modo che trova per guadagnare denaro in poco tempo è fare la escort.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Alice nel paese dei compromessi [Intervista] Anna Foglietta: la poliziotta diventa escort [Intervista] Paola Cortellesi e Raoul Bova innamorati in Nessuno mi può giudicare [Intervista] Massimiliano Bruno e l'Italia dei compromessi Dylan Dog - Il film (2010) di Kevin Munroe con Brandon Routh, Peter Stormare, Taye Diggs, Sam Huntington, Anita Briem, Randal Reeder, Kurt Angle e Marco St. John. Genere Horror, Thriller. Durata 108 minuti. Distribuito in Italia da Moviemax. Trama:
Brandon Routh e Sam Huntington in coppia nel film Dylan Dog
Dylan Dog, investigatore scanzonato e impavido, fugge dal mondo dei vampiri, degli zombie e dei lupi mannari dopo aver perso il suo unico vero amore. Ma quando una misteriosa donna, di nome Elizabeth, gli chiede aiuto per risolvere l'orribile omicidio di suo padre il cinico detective sarà costretto a tornare in azione. Dopo aver trovato dei peli di lupo mannaro sulla scena del crimine Dylan capisce immediatamente di avere nuovamente a che fare con qualcosa di sovrannaturale. In un primo momento vorrebbe rifiutare il caso, ma l'assassinio del suo migliore amico Marcus, diventato ormai uno zombie, lo convince ad accettare. Dylan si rivolge ad un suo vecchio amico e nemesi, Gabriel, leader dei Lupi mannari, che lo invita però a rimanere da parte. Vargas, il leader del clan dei Vampiri, è ancor meno felice di rivedere Dylan e glielo dimostra inviandogli una gang di teppisti assetati di sangue per toglierlo di mezzo prima che quest'ultimo riesca a sventare il suo piano per assumere il dominio assoluto. A questo punto, Dylan, Marcus ed Elizabeth si trovano a dover affrontare una corsa contro il tempo per trovare un oggetto antico che potrebbe sconvolgere l'equilibrio tra i due mondi (quello degli umani e quello dei non morti) e, nel senso letterale del termine, scatenare l'Inferno sulla Terra... e a New Orleans.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Dylan l'ammazzavampiri [Intervista] Kevin Munroe racconta il 'suo' Dylan Dog [Approfondimento] Dolcetto o scherzetto? I primi venti minuti di Dylan Dog Sorelle mai (2010) di Marco Bellocchio con Pier Giorgio Bellocchio, Elena Bellocchio, Donatella Finocchiaro, Letizia Bellocchio, Maria Luisa Bellocchio, Gianni Schicchi Gabrieli, Alba Rohrwacher e Valentina Bardi. Genere Commedia, Drammatico. Durata 105 minuti. Distribuito in Italia da Teodora Film. Trama:
Primo piano di Pier Giorgio Bellocchio dal film Sorelle Mai
Film costituito da sei episodi di una stessa storia girati a Bobbio in sei anni diversi tra 1999 e il 2008. Gli episodi seguono la crescita di Elena, dai 5 ai 13 anni, e la vita di sua madre Sara, sorella di Giorgio, e dei loro difficili rapporti. Elena vive con le zie a Bobbio perché la madre, attrice, è sempre in giro e ritorna appena può. Un giorno Sara decide che per Elena è giunto il momento di vivere con lei a Milano e di separarsi dalle zie, forse definitivamente. Più tardi Sara ritornerà a Bobbio con Elena per formalizzare la vendita della casa e ritroverà Giorgio, sempre più inquieto per ciò che vuole fare. Il quinto episodio racconta di uno scrutinio in un liceo immaginario del paese: una delle professoresse è ospite pagante nella casa delle zie. Il suo dramma è legato alla decisione di bocciare uno studente per presunta distrazione. Alla fine non potrà che promuoverlo visto che la distratta era proprio lei. Nel sesto episodio ritroviamo Giorgio che, minacciato dai debiti contratti, si rifugia a Bobbio. Stavolta sarà la sorella a venirgli in soccorso.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Le sorelle di Bellocchio [Intervista] Affari di famiglia: Marco Bellocchio presenta Sorelle Mai a Venezia Beyond (2010) di Pernilla August con Noomi Rapace, Ola Rapace, Tehilla Blad, Ville Virtanen, Outi Mäenpää, Junior Blad, Alpha Blad e Selma Cuba. Genere Drammatico. Durata 92 minuti. Distribuito in Italia da Sacher Distribuzione. Trama:
Outi Mäenpää nel film Beyond
Una famiglia felice in una mattina di festa. All'improvviso la giovane madre, Leena, riceve una telefonata che la informa che sua madre è ricoverata in gravissime condizioni. Contro la sua
volontà, il marito decide di portarla, insieme alle due figlie ancora piccole, a trovare la donna. Per Leena è anche l'inizio di un doloroso viaggio interiore che la costringe a rievocare un passato cancellato con una forza di volontà impressionante. I genitori, due emigrati finlandesi che non si sono mai veramente sentiti a casa propria in Svezia, vivevano tra abuso di alcol e litigi violenti una passione devastante e cieca, mentre Leena e il fratellino cercavano di sopravvivere ciascuno a suo modo. La ragazzina vincendo gare di nuoto e annotando in un quadernetto i significati delle parole della nuova lingua, diversa da quella materna, il maschio chiudendosi in un suo mondo fino all'implosione. Per Leena, che ha scelto di perseguire la normalità a tutti i costi, mentendo a se stessa e agli altri, questa si rivela l'ultima occasione di affrontare quel mondo oscuro da cui
proviene e che, nonostante tutto, le appartiene.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Segreti di famiglia Tournée (2010) di Mathieu Amalric con Mathieu Amalric, Miranda Colclasure, Suzanne Ramsey, Dirty Martini, Julie Atlas Muz, Angela de Lorenzo, Alexander Craven e Ulysse Klotz. Genere Commedia, Drammatico. Durata 111 minuti. Distribuito in Italia da Nomad Film. Trama:
Suzanne Ramsey nel film Tournée
Joachim, ex produttore televisivo parigino, si è lasciato tutto alle spalle - figli, amici, nemici, amanti e rimpianti - per iniziare una nuova vita in America. Ritorna con un team di performers spogliarelliste alle quali Joachim ha alimentato la fantasia con un tour in Francia, a Parigi! Viaggiando di porto in porto, le formose showgirls inventano uno stravagante e fantasioso mondo di sensualità e di edonismo, nonostante lo squallore degli hotel impersonali, la loro ripetitiva musica da ascensore e la mancanza di soldi. Lo show ottiene una risposta entusiasta sia da uomini che da donne. Ma il loro sogno che dovrebbe culminare in un grande ultimo show a Parigi finisce in fumo quando Joachim viene tradito da un vecchio amico e perde il teatro dove dovevano esibirsi. Un veloce viaggio di ritorno alla capitale riapre vecchie ferite...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] In 'Tournée' con Mathieu Amalric [Recensione] In viaggio, senza rimpianti Gnomeo & Giulietta (2011) di Kelly Asbury con Emily Blunt, James McAvoy, Jason Statham, Maggie Smith, Michael Caine, Patrick Stewart, Matt Lucas e Ozzy Osbourne. Genere Animazione, Ragazzi, Commedia, Fantastico. Durata 84 minuti. Distribuito in Italia da Walt Disney Studios Motion Pictures Italia. Trama:
I dolci protagonisti di Gnomeo & Juliet
Stratford -Upon-Avon. Il Signor Capulet e la Signora Montague, il cui fanatismo per il giardinaggio non ha eguali, sono acerrimi nemici. I loro giardini sono stracolmi di Gnomi da giardino che, quando gli umani non sono nei paraggi, hanno preso l'abitudine di assumere gli stessi comportamenti negativi dei loro rispettivi proprietari. La faida ha assunto una natura ancor più personale tra gli Gnomi, tra i quali il semplice fatto di essere un Rosso o un Blu è fonte di una serie di pregiudizi che molti di loro non comprendono ma che neppure mettono in discussione. Le cose si complicano ulteriormente quando Gnomeo e Giulietta, appartenenti alle famiglie di Gnomi avversari, s'incontrano e s'innamorano fatalmente. Riusciranno a cambiare la tragica sorte che spettò ai loro predecessori nati dalla penna di Shakespeare?
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] La gnoma del vicino è sempre più glamour Street Dance 3D (2010) di Max Giwa e Dania Pasquini con Charlotte Rampling, Nichola Burley, Richard Winsor, Rachel McDowall, Sianad Gregory, Jeremy Sheffield, Ukweli Roach e Frank Harper. Genere Drammatico, Musicale. Durata 96 minuti. Distribuito in Italia da Eagle Pictures. Trama:
Nichola Burley e Richard Winsor in una scena di StreetDance 3D
Mentre Carly e il suo gruppo di street dance cercano di qualificarsi per le finali del campionato inglese, la partenza di Jay, il suo compagno e fidanzato, rimette tutto in discussione. Anche se la ragazza non smette di crederci sembra che le possibilità di vincere siano compromesse. Come se non bastasse ci si mette anche la sfortuna facendo perdere alla crew la loro sala di prove. Elena, insegnante di danza classica impressionata dall'energia di Carly e del suo gruppo, propone loro un accordo: possono fare le prove nel lussuoso studio della Ballet Academy a patto che Carly s'impegni a condividere la sua passione e il suo lavoro con gli allievi dell'accademia in vista dei loro provini per l'ingresso al prestigioso Royal Ballett. Tra i due mondi lo shock è violento: gli stili di danza sono completamente diversi e l'accademismo e la "scuola della strada" sembrano del tutto incompatibili. Riusciranno i due corpi di ballo a trovare un accordo per lavorare insieme prima della finale dello Street Dance Championship e delle audizioni del Royal Ballet?
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Sognando Ciajkovskij

Dylan Dog, Amici miei e Street Dance 3D tra i...
Privacy Policy