Deadpool 2

2018, Azione

Deadpool 2: in arrivo il regista di John Wick?

Fox avrebbe trovato il sostituto di Tim Miller, si tratta del regista action David Leitch. Si attende la conferma ufficiale dallo studio.

Dopo l'uscita di scena di Tim Miller, Fox avrebbe trovato un sostituto a cui affidare al regia di Deadpool 2. Si tratta del regista di John Wick David Leitch.

Tim Miller ha lasciato la regia del sequel dell'hit Deadpool a causa di divergenze creative con la star Ryan Reynolds.

Leggi anche: Deadpool: 5 motivi per rivedere in blu-ray il supereroe più chiacchierone e sboccato che ci sia

A quanto pare Tim Miller avrebbe voluto ingaggiare Kyle Chandler per il ruolo di Cable, del mutante che viaggia nel tempo, amico e rivale - nei fumetti - di Deadpool, ma Ryan Reynolds si sarebbe messo di traverso. Quando lo studio ha deciso di dare regione a Reynolds, Tim Miller in tutta risposta ha abbandonato il progetto. In più Miller e Reynolds sarebbero stati in disaccordo sul taglio da dare al sequel, col regista che aspirava a un seguito più stilizzato e la star che insisteva per premere l'acceleratore dello humor ruvido e irriverente già visto nel primo film.

Dopo l'abbandono di Tim Miller, l'agenzia di Reynolds, la WME, avrebbe spinto la star a far ingaggiare uno dei suoi clienti e David Leitch sarebbe in cima alla lista delle preferenze. Al momento non vi è ancora notizia di un accordo ufficiale, ma a quanto pare 20th Century Fox avrebbe trovato il suo uomo.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Deadpool 2: in arrivo il regista di John Wick?
Deadpool 2, Quentin Tarantino alla regia: al via la petizione dei fan
Deadpool: 5 cose che potreste non aver notato
Privacy Policy