Kingsman: Secret Service

2014, Azione

Colin Firth in The Secret Service

Prima volta nel mondo dei fumetti per l'attore premio Oscar che potrebbe essere diretto da Matthew Vaughn nella sua nuova creazione.

E' inglese, alto, elegante, ha un premio Oscar sul comodino ed è uno degli interpreti più talentuosi del panorama attuale. Trovare lavoro per lui è semplicissimo e così Colin Firth aggiunge un nuovo progetto alla sua lista. L'attore sarebbe appena entrato in trattative per interpretare il suo primo film tratto da un fumetto. Si tratta di The Secret Service, adattamento di un comic creato dal regista Matthew Vaughn insieme a Mark Millar e Dave Gibbons. Lo stesso Vaughn ha adattato la sceneggiatura insieme alla sua collaboratrice di lungo corso Jane Goldman e si prepara a dirigere, produrre e finanziare il progetto con la sua MARV Films. Il fumetto, una miniserie in sei puntate, vede protagonista un piccolo criminale originario dei sobborghi di Londra che viene reclutato dallo zio e portato in una scuola di spie che forgia raffinati e sofisticati gentlemen alla 007. Mark Millar ha definito la storia "un incrocio tra James Bond e My Fair Lady". Colin Firth dovrebbe interpretare lo zio del protagonista. Per il ruolo principale era stata contattata la star di Kick-Ass Aaron Johnson che però sarebbe già impegnata in altri progetti. Il fumetto, scritto con Hollywood in mente, vede i cameo di attori e registi come Mark Hamill e Ridley Scott (il quale è collegato alle macchinazioni del villain), ma non è chiaro se i personaggi verranno contattati per partecipare al film.

Colin Firth sarà prossimamente al cinema con il drammatico Devil's Knot, ispirato al caso dei tre di West Memphis, e con il biopic The Railway Man.

Colin Firth in The Secret Service
Privacy Policy