Cinquanta sfumature di grigio

2015, Drammatico

Cinquanta sfumature di grigio ottiene il visto censura negli USA

Il film erotico uscirà nelle sale americane con il visto Rated, divieto ai minori di 17 anni non accompagnati.

Il giovane pubblico che confidava nella regista Sam Taylor-Wood per godersi in sala l'erotico Cinquanta sfumature di grigio sarà contento. Il film 'scandalo' ha ottenuto il visto di censura ufficiale negli USA e ha spuntato un R (rated), divieto ai monori di 17 anni non accompagnati da un adulto. Il visto R è stato applicato per via della presenza di "pesanti contenuti sessuali, dialoghi compresi, comportamenti inusuali e nudità esplicita, e linguaggio scorretto."

Cinquanta sfumature di grigio: Dakota Johnson e Jamie Dornan in una scena del film

La trilogia dell'inglese E.L. James, tradotta in 51 lingue, ha venduto più di 100 milioni di copie in versione cartacea ed e-book facendola diventare la serie di libri venduta più velocemente della storia a sfondare quota 100 milioni. L'edizione italiana della trilogia, edita da Mondadori, ha già superato i 5 milioni di libri venduti nel nostro paese ed è ancora oggi uno dei titoli per il Natale più forti.

Cinquanta sfumature di grigio, diretto da Sam Taylor-Wood e prodotto da Michael De Luca e Dana Brunetti, vede protagonisti Jamie Dornan nei panni del bel miliardario Christian Grey e Dakota Johnson in quelli dell'ingenua Anastasia Steele. Il film arriverà nei cinema il 12 febbraio.

Cinquanta sfumature di grigio ottiene il visto...
Privacy Policy