Emmanuelle

1974, Erotico

Chi sarà la nuova Emmanuelle?

I produttori di 'What Else Emmanuelle?' stanno cercando una giovane attrice brasiliana o cinese che possa far rivivere sul grande schermo le avventure erotiche della sexy eroina creata da Emmanuelle Arsan.

A trentaquattro anni dall'uscita di Emmanuelle - il cult erotico interpretato da Sylvia Kristel - le avventure della sexy eroina ideata dalla scrittrice di origini tailandesi Emmanuelle Arsan torneranno sul grande schermo: la notizia è stata confermata dai produttori Alain Siritzky e Alain Sarde, che in questi giorni hanno dato il via al casting per cercare un'attrice alla quale affidare il ruolo da protagonista in un remake del film di Just Jaeckin.

La nuova Emmanuelle, secondo Siritzky, sarà una giovane sconosciuta dai lineamenti esotici - si pensa ad una brasiliana o una cinese - e dovrà essere "bella, elegante e conoscere l'inglese". Il film della quale sarà protagonista è stato provvisoriamente intitolato What Else Emmanuelle? e sarà ambientato tra l'Asia, gli Stati Uniti e l'America Latina. Il budget stanziato per la produzione della pellicola è di cinquanta milioni di euro, e si spera che possa replicare il successo del film di Jaeckin, che insieme a pellicole come Ultimo tango a Parigi diede il via ad un decennio particolarmente florido per il cinema erotico.

Nel film tratto dal romanzo della Arsan - il cui vero nome è Marayat Kramsaseddinsh Virajjakam - Emmanuelle è la giovane e affascinante moglie di un diplomatico francese che raggiunge suo marito in Thailandia. Il loro è un rapporto sessualmente libero, e lei si lascia convincere da suo marito a esplorare la sessualità orientale. Il successo di Emmanuelle ha dato il via a numerosi sequel e innumerevoli pellicole erotiche che, escludendo il nome della protagonista, non avevano alcun collegamento con la pellicola di Jaeckin.

Chi sarà la nuova Emmanuelle?
Privacy Policy