Castlevania

2015, Azione

Castlevania, rimandate le riprese

Il film tratto dall'omonimo videogame è il quinto ad essere stato penalizzato dallo sciopero degli sceneggiatori.

Pierpaolo Festa

Castlevania è l'ultima vittima dello sciopero degli sceneggiatori: la pellicola basata sull'omonimo videogioco della Konami è diretta da Sylvain White, che avrebbe dovuto cominciare le riprese ad aprile in Sudafrica.

Il progetto, il cui costo si aggira intorno ai 40 milioni di dollari, è stato scritto da Paul W.S. Anderson, creatore della serie cinematografica di Resident Evil e sarà incentrato sulla battaglia tra Vlad l'impalatore e i membri della famiglia che inavvertitamente liberano il primo vampiro della storia.

Sebbene sceneggiatori e studios potrebbero arrivare presto ad un accordo, c'è chi sostiene che lo sciopero durerà fino a marzo 2008.
Castlevania è il quinto film ad essere ufficialmente rimandato: le altre vittime sono state Shantaram, Angeli e demoni e Pinkville.

Castlevania, rimandate le riprese
Privacy Policy