Green Room

2015, Drammatico

Cannes 2015 - Green Room: la prima clip

Nelle immagini vediamo gli interpreti Anton Yelchin e Imogen Poots in una situazione ad alto rischio.

Nuovo exploit a Cannes per regista indie Jeremy Saulnier. Dopo il durissimo revenge thriller Blue Ruin, l'americano Saulnier si ripresenta a Cannes con una parabola nazipunk ancor più cupa e violenta. Vista la calorosa accoglienza della critica, Green Room si posiziona senza dubbio nella classifica dei film da vedere! Come antipasto possiamo dare un'occhiata alla clip che troviamo di seguito.

Al centro di Green Room troviamo una band punk, guidata dal personaggio di Anton Yelchin, che assiste a un omicidio avvenuto durante uno dei suoi show in una location nel bel mezzo del nulla. Il gruppo si ritrova bloccato in una green room (la sala d'attesa nella quale i performer aspettano di entrare in scena) assediato da una gang di skinhead razzisti e violenti.

Patrick Stewart interpreta Darcy Banker, leader della gang di skinheads. Nel cast Imogen Poots, Alia Shawkat, Callum Turner, Joe Cole, Macon Blair, già visto in Blue Ruin, e Mark Webber.

Per non perdere nessuna novità sul Festival di Cannes 2015 continuate a seguirci su Twitter, Facebook e non perdete di vista il nostro speciale Cannes 2015 dedicato all'evento, costantemente aggiornato con news, approfondimenti, foto e video.

Cannes 2015 - Green Room: la prima clip
Cannes 2015
News Film Foto Video
Punk contro nazisti: quando la Green Room diventa rosso sangue
Jeremy Saulnier e Macon Blair: la Blue Ruin di Locarno
Privacy Policy