Lawless

2012, Drammatico

Cannes 2012: Argento e Zaffiri per la quarta giornata

Oltre al Dracula 3D del regista romano, arrivano le 'Sapphires', tre sorelle cantanti del film di Wayne Blair. Ma anche l'ultimo lavoro di Cristian Mungiu e 'Lawless' di John Hillcoat.

La quarta giornata del Festival segna l'esordio a Cannes per il regista australiano John Hillcoat, che si è fatto conoscere nell'ambiente festivaliero con The Proposition e The Road, e sulla Croisette presenta il suo ultimo lavoro, Lawless, una pellicola statunitense ambientata ai tempi del Proibizionismo e interpretata da un cast stellare, che sfilerà sul red carpet: Jessica Chastain, Mia Wasikowska, Tom Hardy, Shia Labeouf e Guy Pearce.
Guarda il trailer di Lawless
Chi invece fa un grande e attesissimo ritorno nella competizione è il rumeno Cristian Mungiu - che dopo la meritiatissima Palma d'Oro 2007 per il sorprendente 4 Mesi, 3 Settimane e 2 Giorni si rimette in gioco con Beyond The Hills, che si preannuncia altrettanto duro quanto il suo precedente lavoro. E' la storia di due amiche che si ritrovano dopo diverso tempo, ma quella che dovrebbe essere un'occasione lieta, si evolve presto in qualcosa di inquietante. Al centro del film di Mungiu, la religione e gli eccessi che possono derivarne, e il rapporto tra due donne che è destinato ad una svolta inaspettata quanto drammatica.

Beyond the Hills: Cosmina Stratan in una scena tratta dal film
Tra i fuori concorso di oggi l'australiano The Sapphires dell'esordiente Wayne Blair, ma le attenzioni sono tutte rivolte alla proiezione che si terrà a mezzanotte del Dracula 3D di Dario Argento, una delle pellicole più chiacchierate di questo Festival.
Blair punta tutto sulla storia di tre sorelle aborigene che sognano di affermarsi come cantanti - un po' come le Supremes di Diana Ross - mentre il Dario nazionale punta ancora una volta su una storia da brividi, dividendosi tra classico e moderno, con un adattamento di Dracula di Bram Stoker, realizzato però in 3D. Nel cast, oltre a sua figlia Asia, Argento ha voluto il veterano Rutger Hauer e Thomas Kretschmann che per lui aveva già interpretato il serial killer de La sindrome di Stendhal.

Antiviral: Caleb Landry Jones, protagonista del film, in un momento del film
Nella sezione Un Certain Regard infine, tocca ad Antiviral, atteso esordio del figlio d'arte Brandon Cronenberg, con il padre che sarà invece in concorso nei prossimi giorni, e Les chevaux de Dieu del regista marocchino Nabil Ayouch.

A completare il cartellone della giornata di oggi, c'è la prima masterclass del festival, tenuta dal grande compositore francese Alexandre Desplat, che ha firmato le colonne sonore di tre titoli presenti a Cannes 65: Moonrise Kingdom, Rust and Bone e del nuovo film di Matteo Garrone, Reality.
Prima di chiudere vi invitiamo a guardare la terza puntata del nostro video-diario dalla Croisette, nella quale abbiamo riassunto la giornata di ieri. Buona visione! :-)

Video diario Cannes 2012: giorno 3

Cannes 2012: Argento e Zaffiri per la quarta...
Privacy Policy