Buon anno Sarajevo

2012, Drammatico

Buon anno, Sarajevo vince a Pesaro e arriva in sala

La KitchenFilm distribuirà la pellicola bosniaca trionfatrice a Pesaro il prossimo inverno.

Buon anno, Sarajevo, pellicola bosniaca vincitrice del Premio Lino Miccichè attribuito dalla Giuria del 48° Pesaro Film Festival, del Premio Cinema e diritti umani di Amnesty International e del Premio della Giuria Giovani, verrà distribuita il italia il prossimo inverno. Il film, che aveva ottenuto anche una menzione speciale a Cannes, dove era stato presentato nella sezione Un Certain Regard, verrà distribuito ad opera della KitchenFilm. La compagnia che si ispira alla cucina come luogo in cui fare il cinema - allestirlo/produrlo, metterlo in tavola/distribuirlo, ma anche confezionarlo per poi consumarlo in seguito - ha al suo attivo, tra i film più recenti prodotti e/o distribuiti Le Stelle Inquiete di Emanuela Piovano e Aguasaltaspuntocom - Un villaggio nella rete di Luís Galvão Teles e ha appena proposto una nuova esperienza, il "Cinema UHT", film in Dvd e in streaming.

Buon anno, Sarajevo racconta la storia dei fratelli Rahima e Nedim. Dopo un'adolescenza punk, conclusasi la guerra in Bosnia che li ha resi orfani, Rahima, la maggiore, è costretta a trovarsi un lavoro, sottopagata, in un ristorante gestito da un personaggio losco mentre l'irrequieto Nedim va ancora a scuola.

Buon anno, Sarajevo vince a Pesaro e arriva in...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy