Argo

2012, Thriller

Bryan Cranston agente della CIA in Argo

L'attore sta contrattando con la produzione per il ruolo di un agente dela CIA, Jack O'Donnell, una sorta di controparte per l'agente Tony Mendez interpretato da Ben Affleck.

Quando la realtà supera la fantasia: Argo, il finto film creato per salvare un gruppo di diplomatici statunitensi nel 1979, sta per diventare un film vero, portato sul grande schermo da Ben Affleck e Chris Terrio, che si occuperanno rispettivamente della regia e della sceneggiatura. Ispirato ad un articolo del magazine Wired, il film racconterà di una particolarissima operazione della Central Intelligence Agency, che per una volta tanto ha evitato commandos armati fino ai denti a favore dell'astuzia, ingannando i rivoluzionari iraniani che tenevano in ostaggio l'ambasciata americana a Theran.

A bordo del progetto sta per arrivare anche Bryan Cranston, che va ad aggiungersi a Ben Affleck - annunciato ieri nel ruolo del protagonista - Alan Arkin e John Goodman; il suo personaggio sarà quello dell'agente della CIA Jack O'Donnell, controparte di Affleck che invece reciterà nei panni di Tony Mendez, il responsabile del fantasioso piano di salvataggio. Attualmente l'attore è impegnato sul set di ben tre produzioni: Total Recall, un nuovo adattamento del romanzo di Philip K. Dick, Rock of Ages e Batman: Year One.

Bryan Cranston agente della CIA in Argo
Privacy Policy