Brick Mansions

2014, Azione

Brick Mansions, iniziative per i fan negli USA

La casa di distribuzione Relativity onora la memoria di Paul Walker con delle proiezioni dedicate ai fan.

La morte improvvisa di Paul Walker a causa di un incidente automobilistico avvenuto lo scorso novembre ha sconvolto i fan e tutto l'ambiente cinematografico. A trovarsi particolarmente in difficoltà in questo momento, però, è la società Relativity, ossia il distributore della sua ultima pellicola, Brick Mansions. Originariamente l'uscita del film era stata fissata per il mese di febbraio, ma dopo gli eventi drammatici che hanno coinvolto la star di Fast and Furious, è stato posticipato tutto al 25 aprile, naturalmente per il pubblico americano. Nonostante pubblicità e marketing non abbiano minimamente speculato sulla scomparsa dell'attore, Relativity ha comunque deciso di cancellare qualsiasi premiere e di organizzare, al suo posto, una serie di proiezioni per i fan, donando la cifra risparmiata all'associazione benefica dell'attore Reach Out Worldwide.

Paul Walker ha esordito al cinema a soli tredici anni nel film Non aprite quell'armadio e successivamente ottiene un piccolo ruolo in Pleasantville. La fama, però, arriva con il franchise di Fast and Furious. Tra i suoi progetti futuri sembra ci fosse un reboot della serie cinematografica di Hitman, in cui avrebbe dovuto interpretare l'Agente 47, e un film sentimentale intitolato The Best of me, basato sull'omonimo libro di Nicholas Sparks.

Trailer Italiano - Brick Mansions

Brick Mansions, iniziative per i fan negli USA
Privacy Policy