Mission: Impossible - Rogue Nation

2015, Azione

Boxoffice USA, Rogue Nation ancora in vetta, flop per Fantastic Four

Il quinto film della saga di Mission: Impossible mantiene il primo posto grazie alla deludente apertura del nuovo cinecomic della Fox, che non riesce a risollevarsi dopo la travagliata gestazione e l'impietosa accoglienza della critica.

Nessuno si aspettava un travolgente effetto-Fantastic 4 - I Fantastici Quattro ai botteghini degli States, ma questo esordio a quota 26 milioni di dollari, con media sale davvero misera per l'apertura di un blockbuster estivo, è forse anche inferiore alle attese dei più cauti. E' un progetto che non è mai sembrato destinato a spiccare il volo, ma la speranza per il povero Josh Trank e per i suoi giovani e talentuosi interpreti era che almeno il pubblico potesse rispondere in maniera più amichevole della critica; e invece anche il voto su Cinemascore è eloquente, un gelido C-.

Ne approfittano Tom Cruise e il suo Mission: Impossible - Rogue Nation, che riescono a conservare il primo posto in classifica con un flessione di circa il 47% rispetto al weekend del debutto, e a superare il traguardo dei cento milioni complessivi. Teraz posizione ad appannaggiore del piccolo thriller The Gift, scritto, diretto e interpretato dal versatile attore australiano Joel Edgerton.

Box office week-end


1
1

Mission: Impossible - Rogue Nation


2015
  • Incasso weekend: 29,400,000 $ ( 3,988 sale )
  • Incasso totale: 108,654,000 $ ( 2 settimane )
2
2

Fantastic 4 - I Fantastici Quattro


2015
  • Incasso weekend: 26,200,000 $ ( 3,995 sale )
  • Incasso totale: 26,200,000 $ ( 1 settimane )
3
3

Regali da uno sconosciuto - The Gift


2015
  • Incasso weekend: 12,007,000 $ ( 1,648 sale )
  • Incasso totale: 12,007,000 $ ( 1 settimane )

Boxoffice USA, Rogue Nation ancora in vetta, flop...
Josh Trank su Fantastic 4: "Pessimo film? la colpa è dei produttori"
Mission: Impossible - Rogue Nation: quando l'ironia è al servizio dell'azione
Privacy Policy