Captivity

2007, Thriller

Box office: un orco solo al comando

In Italia il trionfo di Shrek Terzo ha dimensioni cospicue; in Usa è Halloween con settimane d'anticipo.

Esordio col botto per Shrek Terzo, che riesce a risvegliare la voglia di cinema nel pubblico al rientro dalle vacanze estive: l'uscita nel week end di passaggio tra agosto e settembre fa sì che il film di Chris Miller e Raman Hui non abbia praticamente rivali, per cui l'esordio è uno di qualli da ricordare: cinque milioni e 880.000 euro. In seconda posizione c'è l'altra nuova entrata Captivity, ma l'horror-exploitation di Roland Joffé con Elisha Cuthbert è separato da un abisso in termini economici dal terzo episodio della saga del goffo orco verde: registra infatti un incasso di circa 430.000 euro. In terza posizione ritroviamo la commedia indie Il bacio che aspettavo, che guidava la top ten con un bottino non certo esaltante la scorsa settimana.

Negli Stati Uniti, invece, è già Halloween: l'atteso film di Rob Zombie, remake del classico dell'horror firmato nel 1978 da John Carpenter, incassa all'esordio oltre ventisei milioni di dollari e surclassa la teen comedy Suxbad - 3 menti sopra il pelo, in testa nelle due settimane precedenti e non lontano dal traguardo complessivo dei 100 milioni di incasso.
La terza piazza è occupata da un'altra commedia demenziale, Balls of Fury, con un premio Oscar, Christopher Walken ormai non nuovo ai ruoli buffoneschi.

Box office: un orco solo al comando
Privacy Policy