Captain America: Civil War

2016, Azione

Box Office Italia - Captain America: Civil War è sempre primo

Buon debutto per il thriller Money Monster con George Clooney e Julia Roberts e per l'horror The Boy, terzo.

Come negli USA, anche in Italia Captain America: Civil War è ancora una volta re di incassi. Nella seconda settimana di programmazione il comic movie Marvel aggiunge altri 3.646.100 euro arrivando a un totale di 9.455.913 euro totali.

Ottimo debutto per il thriller finanziario Money Monster - L'altra faccia del denaro, diretto da Jodie Foster e interpretato dalle star George Clooney e Jodie Foster. Il film, presentato fuori concorso a Cannes pochi giorni fa, apre con 1.075.000 euro e una media per sala di 3.000 euro.

Alle calcagna di Money Monster si piazza The Boy, horror che ha catturato l'attenzione del pubblico esordendo nelle sale con 1.049.432 euro in 4 giorni.

Scarso hype per Tini - La nuova vita di Violetta. La serie Disney culto tra i ragazzini sembra aver meno appeal sul grande schermo e il film con Martina Stoessel, diffuso in 500 copie, non supera gli 809.429 euro di incassi.

Al quinto posto della classifica degli incassi troviamo un altro prodotto per ragazzi, l'epico cartoon fantasy Il regno di Wuba con 370.000 euro.

Box office week-end


1
1

Captain America: Civil War


2016
  • Incasso weekend: 2,300,359 € ( 858 sale )
  • Incasso totale: 9,455,913 € ( 2 settimane )
2
2

Money Monster - L'altra faccia del denaro


2016
  • Incasso weekend: 1,075,204 € ( 354 sale )
  • Incasso totale: 1,075,204 € ( 1 settimane )
3
3

The Boy


2016
  • Incasso weekend: 1,049,432 € ( 280 sale )
  • Incasso totale: 1,049,432 € ( 1 settimane )
4
4

Tini - La nuova vita di Violetta


2016
  • Incasso weekend: 809,429 € ( 520 sale )
  • Incasso totale: 809,429 € ( 1 settimane )
5
5

Il regno di Wuba


2015
  • Incasso weekend: 369,948 € ( 247 sale )
  • Incasso totale: 369,948 € ( 1 settimane )

Box Office Italia - Captain America: Civil War è...
Captain America: Civil War, 5 differenze tra film e fumetto
The Boy: La paura ha il volto di porcellana
Privacy Policy