American Gangster

2007, Drammatico

Box Office: Come tu mi vuoi non delude

Per il film di Volfango De Biasi un trionfo annunciato. In USA, Bee Movie si rivale di American Gangster.

Il de-glam colpisce ancora: dopo tante dive di oltreoceano, è una bellezza di casa nostra a imbruttirsi con tonnellate di make-up per dare vita a un personaggio che catturi le simpatie del pubblico. Cristiana Capotondi è indubbiamente uyna delle cose migliori di Come tu mi vuoi, lungometraggio d'esordio di Volfango De Biasi che non delude le aspettative e conquista la vetta della top ten degli incassi al suo esordio nelle sale. Al secondo posto un'altra commedia sentimentale, questa proveniente dagli USA e firmata dai fratelli Farrelly: Lo spaccacuori, che minaccia di far meglio da noi che in patria. Al terzo posto ritroviamo Ratatouille, che alla quinta settimana di programmazione scende sul terzo gradino del podio ma festeggia il superamento del traguardo dei quindici milioni di euro complessivi.

Negli Stati Uniti si ripete il duello serrato tra il film di animazione Bee Movie e il thriller di Ridley Scott American Gangster: questa volta a spuntarla è il primo, anche se per meno di due milioni di dollari. Al terzo posto, la prima commedia natalizia della stagione, Fred Claus - Un fratello sotto l'albero, in cui Paul Giamatti e Vince Vaughn sono rispettivamente Babbo Natale e Fred, il suo scapestrato fratello.

Box Office: Come tu mi vuoi non delude
Privacy Policy