The Blair Witch project - Il mistero della strega di Blair

1999, Horror

Blair Witch Project: un terzo film è 'inevitabile'

Secondo il co-regista Eduardo Sánchez i tempi sono maturi per dare al pubblico un nuovo capitolo delle avventure della saga horror.

Sedici anni fa The Blair Witch project - Il mistero della strega di Blair ha rivoluzionato il genere horror. Il film, costato solo 60 mila dollari, grazia a un intelligente battage pubblicitario si è rivelato un vero e proprio fenomeno al box office incassando 250 milioni. A questa pellicola-evento è seguito un sequel meno fortunato, Il libro segreto delle streghe: Blair Witch 2.

Leggi anche: Box Office Surprise! Quindici fenomeni che hanno lasciato il segno

Blair Witch Project - una scena del film

Nel frattempo sono passati gli anni e il genere horror si è evoluto, ma secondo il coregista Eduardo Sánchez il mercato non è mutato così tanto da non poter accogliere un terzo sequel della saga stregata. Anticipando la notizia dei negoziati in corso con Lionsgate, Sanchez sostiene che un terzo film sia "inevitabile". "Siamo da tempo in contatto con Lionsgate e abbiamo parlato del sequel, ma per adesso non c'è ancora niente di concreto. Il film sembra inevitabile, ma è necessario proporlo nel momento giusto. Io credo che accadrà presto, ma non ho ancora certezze. Non posso parlare di niente di concreto, ma le idee sono tante e non mi sorprenderebbe vedere il film pronto in un paio di anni".

Leggi anche: All of Them Witches - l'ABC delle Streghe sullo schermo!

Blair Witch Project: un terzo film è 'inevitabile'
Privacy Policy