Just the Wind

2012, Drammatico

Berlinale 2012, giorno 8: un soffio di vento sul Festival

In concorso oggi Just the Wind e Mercy, mentre la sezione Panorama punta su The Woman who Brushed off her Tears, con Victoria Abril.

Dopo le frequenti nevicate degli ultimi giorni, sul Berlinale Palast soffia il vento portato da Benedek Fliegauf, autore di Just the Wind, che oggi viene presentato in concorso insieme a Mercy, di Matthias Glasner. Just the Wind è incentrato su una famiglia di zingari, che in seguito all'omicidio dei loro vicini, in un villaggio ungherese, vivono nel terrore che saranno loro i prossimi ad essere uccisi, considerata l'intolleranza nei confronti della loro comunità. Nel film di Glasner, invece, che vede tra gli interpreti anche Jurgen Vogel, una coppia di tedeschi tenta di ricostruirsi una vita in una piccola cittadina norvegese, ma un grave incidente cambierà il corso degli eventi. Con questo film Glasner e Vogel tornano in concorso alla Berlinale a sei anni di distanza da The Free Will, durissimo dramma in cui l'attore interpretava uno stupratore e assassino seriale.

Tra gli altri titoli di questa ottava giornata di Festival, che ormai si avvia alla conclusione, il drammatico The Woman Who Brushed Off Her Tears, che vede nel cast anche Victoria Abril ed è incentrato sulle storie di due donne, Helena e Aysun, appartenenti a culture differenti, che si confrontano con un mondo dominato dalla mentalità maschile.

Berlinale 2012, giorno 8: un soffio di vento sul...
Privacy Policy