BAFTA 2012: un altro trionfo per The Artist

Il film di Michel Hazanavicius, favoritissimo per i prossimi Oscar, ottiene sette dei premi consegnati dall'Academy britannica, tra cui quello per miglior film, regia, sceneggiatura e attore protagonista.

Non saranno un vero e proprio precursore per gli Academy Awards, vista la limitata percentuale di votanti in comune, ma sono, per molti protagonisti dell'imminente Oscar Night (26 febbraio), una eccellente prova generale.
Quest'anno, poi, i membri dell'Academy sembrano essersi particolarmente sforzati di "predire" gli Oscar, decretando il trionfo, in ben sette categorie, tutte prestigiose, del campione dei secolari "nemici" transalpini, il nostalgico film muto di Michel Hazanavicius The Artist.
La pellicola francese centra quindi una buona percentuale di premi rispetto alle sue 12 candidature, mentre il portacolori di casa La talpa di Tomas Alfredson deve accontentarsi del premio destinato al miglior film inglese e della sceneggiatura non originale.

Per quanto riguarda le contese attoriali, gli Oscar inglesi consolidano lo status di frontrunner dei non protagonisti Octavia Spencer (The Help) e Christopher Plummer (Beginners) e incoronano per i ruoli principali Meryl Streep (The Iron Lady) e Jean Dujardin (The Artist).
Ma, per i più curiosi, ecco l'elenco completo dei vincitori della serata londinese dei BAFTA 2012:

BAFTA 2012: tutti i vincitori


BAFTA 2012: un altro trionfo per The Artist
Privacy Policy