Aquaman

2018, Azione

Aquaman: la storia sarà ambientata dopo Justice League

Il produttore Charles Roven fa chiarezza sulla timeline del DC Cinematic Universe.

I misteri legati ad Aquaman, al cinema dal 21 dicembre 2018, si vanno pian piano svelando. Ciò che non sapevamo finora era l'ambientazione temporale del film. Oggi scopriamo che Aquaman sarà ambientato dopo Justice League. La conferma arriva dal produttore Charles Roven, il quale ha spiegato che il film non seguirà il modello Wonder Woman, ambientato prima degli eventi di L'uomo d'acciaio, Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League.

"Aquaman avrà un forte legame con Justice League. Ci saranno alcuni riferimenti a eventi che precedono la storia mostrata in Aquaman. Credo che l'intenzione sia questa. James Wan sa quale direzione dare al suo film, il quale sarà ambientato in un mondo in cui gli eventi di Justice League si sono verificati così come quelli de L'uomo d'acciaio, e naturalmente Wonder Woman. Potremmo fare un film ambientato dopo Justice League, potremmo fare un film ambientato dopo Batman v Superman... beh non proprio. Non puoi fare un film tra Batman v Superman e Justice League, ma puoi fare film che si collocano temporalmente dopo Justice League e che precedono Justice League."

A fianco di Jason Momoa, interprete di Aquaman, in Justice League faranno la loro comparsa anche la sua compagna Mera, incarnata da Amber Heard, e il villain Nuidis Vulko, che ha il volto di Willem Dafoe.

Justice League arriverà nei cinema il 16 novembre 2017.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Aquaman: la storia sarà ambientata dopo Justice...
Justice League: lavoro di squadra, azione e risate nel trailer del Comic-Con
Aquaman: le prime foto di Amber Heard nei panni di Mera
Privacy Policy