Alien: Covenant

2017, Fantascienza

Alien: Covenant, Ridley Scott: "Inizieremo le riprese del sequel tra 14 mesi"

Il regista racconta come ha sventato la minaccia di un sequel di Alien non diretto da lui.

Mancano pochi giorni all'arrivo nei cinema di Alien: Covenant, ma Ridley Scott ha già un'idea molto chiara sul futuro del franchise. In un'intervista a IGN UK il cineasta inglese ha dichiarato: "Stiamo scrivendo il sequel proprio in questi giorni, mentre parliamo. Inizierò le riprese tra 14 mesi."

Leggi anche: Alien: Covenant, le visioni atroci di un Prometeo maledetto

Scott è inoltre tornato a parlare del sequel di Alien affidato a Neill Blomkamp, progetto ora defunto, chiamandolo Awakening, titolo che il regista aveva usato come riferimento per i possibili futuri film della serie. "Volevano fare Alien, Awakening e affidare la regia a Neill Blomkamp. Ho detto che era ok e che avrei fatto il produttore. Se avessi potuto, l'avrei fatto. Ma perché ci devono essere un Alien di Blomkamp e un Alien di Scott? E' come spararsi a un alluce, non ha senso. Poi Fox ha deciso di abbandonare il progetto. Ho cercato di riportare l'attenzione sul progetto per toglierlo di mezzo perché stava lì, dormiente sullo scaffale. Me ne dovevo occupare, ma adesso eccoci qua."

Alien: Covenant sarà nelle sale a partire da domani 11 maggio.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Alien: Covenant, Ridley Scott: "Inizieremo le...
Alien: Covenant in anteprima, Ridley Scott torna alle origini
Independence Day: un ventennio di invasioni aliene al cinema
Privacy Policy