Soul Flower Train

2013, Commedia

Al Wa! Japan è il giorno di Soul Flower Train

Dalla Mostra del cinema di Venezia Why Don't You Play in Hell? del talentuoso Sion Sono. In programma anche The Little House, Orso d'Argento per la migliore attrice all'ultima Berlinale.

Tre titoli da non perdere nella seconda giornata del WA! Japan Film Festival, venerdì 9 maggio, al Cinema Odeon di Firenze: Soul Flower Train di Hiroshi Nishio (alla presenza del regista), The Little House di Yoji Yamada e il nuovo lavoro di Sion Sono, Why Don't You Play in Hell?.

Si parte alle 16.30 con l'ultima opera del maestro Yoji Yamada, The Little House ,premiato di recente alla Berlinale con l'Orso d'Argento per la migliore attrice a Haru Kuroki. Il giovane Takeshi, leggendo alcuni vecchi quaderni, scopre il passato della zia Taki. Nel Giappone dei tardi anni Trenta, Taki lavorava come cameriera presso la famiglia Hirai, dove fu testimone di una storia d'amore tra la signora Hirai e un giovane collega del marito. Prima del film sarà proiettato il corto del Sapporo Short Fest Cycloid di Tomoki Kurogi.

Alle 20.00 il regista Hiroshi Nishio presenterà Soul Flower Train (anteprima italiana). Tratto da un manga del 2008 di Robin Nishi, il film racconta dell'epopea del pensionato Amamoto che parte per Osaka alla ricerca della figlia che non vede da anni e di cui conserva solo una vecchia fotografia. Dopo essere stato derubato fa la conoscenza di Akane, una giovane ragazza che lo accompagnerà in giro per la città tra locali di videogiochi e strip club. Sarà l'occasione per trovare sua figlia e aiutare la giovane Akane con i suoi problemi. Prima del film sarà proiettato il corto del Sapporo Short Fest My Socks di Ikuo Kato.

A seguire, alle 22.30, sarà presentato Why Don't You Play in Hell? di Sion Sono, occasione per gustare uno dei talenti più fulgidi e irriverenti del panorama giapponese contemporaneo. Il boss mafioso Mutoh decide di produrre un film per avverare il sogno della moglie in prigione: far diventare la figlia una star. Il giovane Hirata viene assunto come regista ma presto nella produzione del film si infiltra il boss Ikegami, avversario di Mutoh, innamorato della figlia del rivale. Le riprese del film non andranno come sperato. Al Japan Village, lo stand allestito in Piazza Strozzi per tutta la durata del festival, prosegue l'esposizione delle creazioni artigianali del collettivo Takaoka Dentousangyouseinenkai e dei prodotti gastronomici di Kagoshima, tra cui il celebre liquore shochu satsuma. Per informazioni www.wajapanfilmfest.it.

Al Wa! Japan è il giorno di Soul Flower Train

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy