Nessuna verità

2008, Drammatico

Al boxoffice il trionfo annunciato di Twilight

Era previsto, ma non per questo i numeri sono meno notevoli: per il teen-movie vampiresco di Catherine Hardwicke il dominio è incontrastato al botteghino italiano come a quello USA.

Nessuno si aspettava qualcosa di meno, considerato lo hype e la vastità del fandom della saga letteraria che dobbiamo a Stephenie Meyer; ma Twilight non manca di confermarsi un franchise vincente con l'esordio nelle sale cinematografiche del film di Catherine Hardwicke, che, in Italia, si assesta come il terzo migliore incasso al debutto dall'inizio della stagione.

L'altra uscita di spessore di questa settimana, il thriller di Ridley Scott Nessuna verità, è praticamente eclissata, e deve accontentarsi della terza posizione in classifica, alle spalle, oltre che di Twilight, anche della commedia La fidanzata di papà, che, per parte sua, cala meno del previsto rispetto allo scorso week end.
Ancora un ottimo passo quello di Changeling di Clint Eastwood, al quarto posto con quasi un milione di euro e un totale (2 milioni e 700.000 euro) che inizia a farsi imponenete.

Negli Stati Uniti l'esordio di Twilight è un successo ancora più sostanzioso. Con oltre 70 milioni di dollari, è uno dei maggiori incassi al debutto per il mese di novembre, oltre al maggiore incasso al primo week end per un film diretto da una donna. Anche negli USa l'unico aspirante rivale, il lungometraggio animato Bolt - Un eroe a quattro zampe, ha decisamente la peggio: finisce al terzo posto dietro a Quantum of Solace, che soffre di un calo piuttosto forte ripetto all'eccellente week end d'esordio.

Al boxoffice il trionfo annunciato di Twilight
Privacy Policy