Addio a Mary Tsoni, la protagonista del film Dogtooth

La trentenne greca, star del film diretto da Yorgos Lanthimos, è stata ritrovata priva di vita nel suo appartamento di Atene.

L'attrice greca Mary Tsoni, tra i protagonisti del film Dogtooth diretto nel 2009 da Yorgos Lanthimos, è stata trovata morte nel suo appartamento di Atene.
La trentenne soffriva di una grave forma di depressione e il suo corpo privo di vita è stato trovato dalla sua amica e collega Lewsha Camille Simboura che ha espresso pubblicamente tutto il suo dolore: "Mi dispiace non essere arrivata prima. Forse avremmo potuto salvarti. Mi sono sentita in colpa mentre James provava a rianimarti. Avrei dovuto provare ad aiutarti con la tua malattia".

Guarda il video: In memoriam: l'ultimo saluto ai personaggi che ci hanno lasciato nel 2016 (VIDEO)

Lewsha ha proseguito ricordando: "Voleva aiutarmi con la mia recitazione. E aveva accettato di apparire in un corto che stavo sviluppanndo. Era talmente umile da voler essere in un mio progetto".
L'attrice ha concluso il suo posto ricordando: "Tutto il successo del mondo non può curare la depressione".

Mary era inoltre apparsa nei film Artherapy, in Evil in the Time of Heroes e in Ta oporofora tis Athinas.

Addio a Mary Tsoni, la protagonista del film...
Colin Farrell protagonista della serie Amazon sull'Irangate diretta da Yorgos Lanthimos
Yorgos Lanthimos dirige Kirsten Dunst in una nuova serie tv AMC
Privacy Policy