Mimì Bluette ... fiore del mio giardino

1977, Commedia

Addio a Carlo Di Palma

Il direttore della fotografia, che aveva lavorato con tanti maestri del cinema italiano, ma soprattutto con Woody Allen, si è spento nella sua casa di Roma a 79 anni.

E' morto nella sua casa di Roma, a 79 anni Carlo Di Palma, direttore della fotografia che aveva collaborato con registi del calibro di Roberto Rossellini, Michelangelo Antonioni, Ettore Scola ed in particolare con Woody Allen.

Aveva iniziato come assistente operatore in Ossessione di Luchino Visconti e in Roma, città aperta di Roberto Rossellini; poi dal 1960 diventa direttore della fotografia, e collabora quindi a film come Tiro al piccione di Giuliano Montaldo, La lunga notte del '43 di Florestano Vancini, Divorzio all'italiana di Pietro Germi, L'armata Brancaleone di Mario Monicelli, Amore mio aiutami di Alberto Sordi, Dramma della gelosia di Ettore Scola, La tragedia di un uomo ridicolo di Bernardo Bertolucci e Deserto rosso e Identificazione di una donna di Michelangelo Antonioni. Di Palma, legato a Woody Allen non solo da un duraturo rapporto professionale, ma anche di sincera stima ed affetto, aveva firmato la fotografia di una quindicina dei suoi film, tra cui Hannah e le sue sorelle, Radio days, Mariti e mogli, Misterioso omicidio a Manhattan, Tutti dicono I love you, Harry a pezzi e La dea dell'amore.

Di Palma, che era sposato con la produttrice Adriana Chiesa Di Palma, ha anche diretto tre film con Monica Vitti: Qui comincia l'avventura, Mimì Bluette ... fiore del mio giardino, e Teresa la ladra.

Addio a Carlo Di Palma
Privacy Policy