A German Life

2016, Documentario

A German Life, anteprima al Trieste Film Festival e il 27 gennaio al cinema

In anteprima al Trieste Film Festival e il 27 gennaio al cinema il film sulla segretaria di Goebbels.

Anteprima nazionale in concorso al 28° Trieste Film Festival (il 24 gennaio) per A German Life di Christian Krönes, Olaf S. Müller, Roland Schrotthofer, Florian Weigensamer, documentario distribuito da Feltrinelli Real Cinema e Wanted che ha per protagonista Brunhilde Pomsel, 105 anni, la segretaria e stenografa del Ministro della Propaganda nazista Joseph Goebbels, la cui vita rispecchia le maggiori rotture storiche del XX secolo.

Il film sarà nelle sale in occasione della Giornata della Memoria il 27 gennaio prossimo.

Oggi molte persone credono che i pericoli del fascismo siano stati superati: Brunhilde Pomsel - l'unica persona ancora in vita ad essere stata molto vicina ad uno dei peggiori criminali della storia - chiarisce che non è assolutamente così.

"A German Life offre il ritratto di un testimone oculare, che ha lavorato in un centro del potere nazista; la sua azione non azione può essere lo specchio della società attuale, per tutti noi. Con questo film vogliamo dimostrare che la guerra e la tirannia non escono dal nulla, che un clima sociale può andare in tilt molto velocemente, che il male non sempre viene riconosciuto e che ciascuno deve interpellare la propria morale. Le storie delle vittime e degli autori sono state spesso raccontate; volevamo raccontare la storia dei seguaci e degli approfittatori, degli ipocriti e di coloro che hanno distolto lo sguardo", dichiarano i registi.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

A German Life, anteprima al Trieste Film Festival...
Contro il razzismo e l'intolleranza: i film che ci hanno aperto il cuore e la mente
Privacy Policy