Baby Mama

2008, Commedia

3ciento e Baby Mama in vetta al box office

La commedia trionfa in Italia come in USA: da noi in vetta alla top ten c'è la spoof comedy di Friedberg/Seltzer, oltreoceano prevale il film di Michael McCullers con Tina Fey.

Altro week end senza grandi numeri al botteghino, anche a causa di una infornata di uscite decisamente poco accattivaneti per il grande pubblico. Ne approfitta 3ciento - Chi l'ha duro... la vince, parodia che sfrutta la fama del 300 targato Miller e Snyder e che propone un'abbondante dose di humour dozzinale e omofobico: con un incasso di poco più di un milione e centomila euro (e un'ottima media sale), quello di Jason Friedberg e Aaron Seltzer è decisamente il film più visto in Italia. Occupano gli altri due gradini del podio due film usciti la settimana scorsa - Step Up 2 - La strada per il successo e 21 - a ulteriore dimostrazione della debollezza delle nuove uscita. Per trovare un'altra new entry, infatti, dobbiamo sceendere a quinto posto di L'altra donna del re, che, forte del fascino dell'appeal delle sue protagoniste Scarlett Johansson e Natalie Portman, non raggiunge i 400.000 euroi ma registra una media sale quasi pari a quella di 3ciento.

Oltre Atlantico, il trionfatore del botteghino di questa settimana è una maternity comedy che vede protagonista una versatile e popolare star telesiva, l'attrice/sceneggiatrice Tina Fey, che in Baby Mama interpreta per la prima volta un ruolo di protagonista in un lungometraggio. Al secondo posto, un'altra comemdia, Harold & Kumar Escape from Guantanamo Bay, sequel di American Trip. Chiude il podio il film che era in testa la scorsa settimana, The Forbidden Kingdom, in calo sensibile rispetto allo scorso wee end. Tiene un po' meglio, al quarto posto, Forgetting Sarah Marshall, che scende di meno del 40% rispetto all'esordio nelle sale.

3ciento e Baby Mama in vetta al box office
Privacy Policy