127 ore

2010, Drammatico

127 ore per Danny Boyle

Il regista di The Millionaire si sposta in alta quota per raccontare il dramma dello scalatore Aron Ralston, costretto ad autoamputarsi un braccio per sopravvivere in seguito a un incidente in montagna.

Dopo tanti rumor circolati sui prossimi progetti del regista Danny Boyle, ecco finalmente una notizia certa. Boyle dirigerà per la Fox Searchlight 127 Hours, biopic dedicato allo scalatore Aron Ralston. Nel maggio 2003 Ralston perse il braccio destro in seguito a un gravissimo incidente in montagna, occorsogli mentre scalava un picco in Utah. L'uomo, colpito da una roccia, fu costretto ad amputarsi da solo il braccio usando un coltello e proseguì la scalata per 5 giorni prima di incontrare una famiglia che gli prestasse i primi soccorsi.

Danny Boyle ha già ultimato il trattamento, che potrebbe essere sviluppato in forma di sceneggiatura da Simon Beaufoy. Il film verrà prodotto da Christian Colson, riunendo così il team artefice del successo del fortunato The Millionaire. Le riprese di 127 Hours prenderanno il via a inizio 2010, in tempo per vedere una release del film entro al fine dell'anno.

127 ore per Danny Boyle
Privacy Policy