Zio Adolfo in arte Führer

1978, Commedia

3.0
Genere
Commedia
Durata
Regista
Uscita ITA

Grazie a brogli elettorali, Hitler conquista il potere e si prepara a invadere l'Europa. E' circondato da fanatici estremisti tra cui si arruola anche il prestigiatore Hermann. L'uomo ha un fratello gemello, Gustav, un anarchico deciso a eliminare il dittatore tedesco. Tutti i suoi attentati, però, falliscono miseramente. Hermann, anziché denunciarlo, ingaggia con il fratello un interminabile duello alla "roulette russa".


Informazioni


  • Titolo originale: Zio Adolfo, in arte Führer
  • Nazione: Italia

Curiosità e citazioni


Date di uscita e riprese - Zio Adolfo in arte Führer è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 28 Settembre 1978.

Adolf Hitler sul grande schermo - Una figura iconica come quella di Adolf Hitler (1889 - 1945) ha ispirato inevitabilmente sia il cinema che la letteratura. Tra i film incentrati su di lui, si ricordano il controverso La caduta e Il giovane Hitler, ma gli estremismi di un personaggio del genere si sono prestati anche al genere brillante con titoli come Mein Führer - la veramente vera verità su Adolf Hitler e Zio Adolfo in arte Führer con il nostro Adriano Celentano.
Una curiosità: una delle sequenze de La caduta, è stata spesso "adattata" su internet con dialoghi ogni volta diversi, ovviamente con intenti ironici.

Homevideo


  • Zio Adolfo in arte Führer

    2014 - CG Homevideo

    Contiene 1 Ora e 30 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Le vostre recensioni