Y tu mamá también - curiosità

2001, Commedia

3.5
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Y tu mamá también è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 23 Novembre 2001.
    Le riprese del film si sono svolte in Messico.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Città del Messico, Messico
    Huatulco, Oaxaca, Messico
    Puerto Escondido, Oaxaca, Messico
    Tepelmeme Villa de Morelos, Oaxaca, Messico
    Wings, Paseo de la Reforma No. 108, Col. Juárez, Del. Cuauhtemoc, Mexico City, Messico

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby. Lingua originale: spagnolo.

    ● ● ●
  • Il realismo costa - In un'intervista Gael García Bernal ha dichiarato che, per la scena in cui Julio e Tenoch si masturbano a bordo vasca, furono usate alcune gocce di un celebre prodotto per capelli.

    ● ● ●
  • Questione d'accento - Il titolo Y tu mamá también, se letto con l'accento sul "tu" invece che sulla seconda "a" di "mama", diventa una frase terribilmente offensiva in messicano, che sottolinea l'attitudine dell'interlocutore verso la fellatio.

    ● ● ●
  • Chi ben comincia è alla fine dell'opera - La scena finale del film, in cui Tenoch e Julio si ritrovano e parlano nel caffè, fu la prima sequenza girata.

    ● ● ●
  • Onore allo zio Frank - Quando la produzione del film Y tu mama tambien chiese i diritti per poter utilizzare "Watermelon in Easter Hay" di Frank Zappa, si vide rispondere che quella era una delle canzoni che l'artista aveva espressamente richiesto di non usare mai in nessun film. Ma quando la vedova del musicista vide il film a montaggio quasi concluso, decise di fare un'eccezione: Frank ne sarebbestato orgoglioso.