Una pallottola spuntata 2 e 1/2: l'odore della paura - curiosità

1991, Comico

2.9
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Come un nano sull'orlo di un orinale dovevo muovermi in punta dei piedi.

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Una pallottola spuntata 2 e 1/2: l'odore della paura è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 04 Ottobre 1991; la data di uscita originale è: 28 Giugno 1991 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 27 Novembre 1990 - 07 Marzo 1991 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    1400 Tower Grove Drive, Beverly Hills, California, USA
    Los Angeles Harbor, San Pedro, Los Angeles, California, USA
    S.S. Lane Victory, Pier 94, San Pedro, Los Angeles, California, USA
    Washington, District of Columbia, USA

    ● ● ●
  • Una pallottola spuntata, tra film e serie tv - Il film Una pallottola spuntata è ispirato ad una serie televisiva del 1982, Police Squad, della quale fu realizzata una sola stagione e che era interpretata da Leslie Nielsen. Del film di David Zucker sono stati realizzati successivamente tre sequel: Una pallottola spuntata 2 e 1/2: l'odore della paura(1991) e Una pallottola spuntata 33 1/3: l'insulto finale. Zucker ha diretto i primi due episodi, mentre la regia del terzo fu affidata a Peter Segal.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori (Technicolor). Formato audio: Dolby. Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Scherzi tra fratelli - Tra le tante citazioni di Una pallottola spuntata 2 e 1/2: l'odore della paura il regista David Zucker ne ha voluta inserire una che è un omaggio-scherzo al fratello Jerry Zucker, riproponendo in chiave parodistica la sexy scena del tornio da vasaio di Ghost - Fantasma

    ● ● ●
  • Ispirato a 'Police Squad' - La serie di Unal pallottola spuntata è ispirata alla serie televisiva "Police Squad", che fu creata nel 1982 da Jerry Zucker, David Zucker e Jim Abrahams, ma non ebbe molto successo ma permise a Leslie Nielsen di inventare il suo personaggio di Frank Drebin.