The Amazing Spider-Man

2012, Azione

3.1
The Amazing Spider-Man (2012)
Genere
Azione, Drammatico, Fantastico
Durata
Regista
Uscita ITA

Peter Parker è un liceale che è cresciuto con i suoi zii, Ben e May, che lo hanno adottato da piccolo. Come molti ragazzi della sua età, Peter sta cercando di capire chi è davvero, e in che modo è diventato la persona che è oggi. Oltre a questo, Peter è alle prese con la prima cotta della sua vita, per la compagna di scuola Gwen Stacy. Un giorno Peter scopre una misteriosa valigetta che apparteneva a suo padre, e decide di indagare per saperne di più sulla scomparsa dei suoi genitori. Le ricerche lo portano alla Oscorp, dove lavora lo scienziato Curt Connors, che è un ex-collega di suo padre. Durante una visita ai laboratori della Oscorp tuttavia, Peter viene punto da un ragno geneticamente modificato, e ne acquisisce le stesse straordinarie abilità.



#TheAmazingSpiderMan rilancia il celebre supereroe al cinema con risultati discreti.
Perché ci piace
  • Marc Webb smentisce i dubbi sulla sua scarsa esperienza dietro la macchina da presa firmando un reboot efficace e divertente, dove spettacolo, risate e pathos sono all'ordine del giorno.
  • Andrew Garfield ed Emma Stone sono semplicemente adorabili nei panni di Peter Parker e Gwen Stacy.
  • Rhys Ifans è per lo più convincente nel ruolo di Lizard (nonostante la CGI a tratti discutibile).
Cosa non va
  • Nonostante alcune modifiche, il film sa tanto di déjà vu per quanto concerne l'origine di Spider-Man al cinema.
  • Sally Field è vergognosamente sottoutilizzata.
  • Le premesse di una saga più ampia non sono tutte riuscite.

Le vostre recensioni