Sils Maria

2014, Drammatico

3.8
Sils Maria (2014)
Genere
Drammatico
Durata
Regista
Uscita ITA

Svizzera. Maria Enders, attrice all'apice della sua carriera, viene chiamata a interpretare una nuova versione del dramma che la rese celebre vent'anni prima. A quei tempi interpretava il ruolo di Sigrid, un’affascinante ragazza che spinge al suicidio il suo capo, Helena, mentre ora le chiedono di interpretare l'altro ruolo. Così, Maria parte assieme alla sua assistente per andare a Sils Maria, un remoto paese delle Alpi, dove si preparerà per il ruolo. Ad interpretare quello che una volta su il suo personaggio sarà una giovane starlet di Hollywood con una spiccata propensione per gli scandali. Maria si ritrova dall’altra parte dello specchio, faccia a faccia con una donna ambiguamente affascinante, con un inquietante riflesso di sé.



#SilsMaria è un viaggio introspettivo interessante, con due ottime interpretazioni e una ambientazione affascinante.
Perché ci piace
  • Il paesaggio svizzero, bellissimo e suggestivo, si presta perfettamente alle ambizioni umane e filosofiche del regista.
  • Juliette Binoche è eccelsa come sempre, questa volta nei panni di un'attrice frustrata.
  • Kristen Stewart, spesso sottovalutata, qui riesce a tenere testa alla grandissima protagonista.
  • La riflessione sul mestiere dell'attore è intelligente e potente.
Cosa non va
  • Il finale non convincerà tutti.

Le vostre recensioni