Patria o Muerte

2011, Documentario

0.0
Patria o Muerte (2011)
Genere
Documentario
Durata
Regista

Cosa resta oggi dell'utopia del socialismo cubano che la storia ha condannato al fallimento? Rovesciando le premesse di Soy Cuba di Mikhail Kalatozov, una troupe russa si reca sull'isola per toccare con mano la realtà di un paese che, pur non piegandosi al capitalismo, non è riuscito a realizzare le promesse della rivoluzione di Fidel Castro. Lo sguardo vigile e assorto della macchina da presa, testimonia il vissuto collettivo, le confessioni familiari negli interni, il non sopito bisogno di partecipazione, lo scetticismo e la rassegnazione, l'ironia e il rammarico. Un occhio che genera una visione formidabile, metallica e satura, di un mondo che aspira da sempre ad un'attesa palingenesi, s'introduce tra le mille pieghe di una realtà scabra e magmatica per rivelare sacche di ostinata resistenza umana in occasione di una oceanica celebrazione. Tra costante fisicità e decadenza, il regista Vitaly Manskiy filma un mondo formicolante che irradia ancora tracce di speranza continuando ostinatamente a sognare un domani migliore.

Le vostre recensioni