Non aprite quella porta - curiosità

1974, Horror

4.0
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Cannes 2014 - Presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs alla 67. edizione del Festival di Cannes.

    ● ● ●
  • Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Non aprite quella porta è: 01 Ottobre 1974 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 15 Luglio 1973 - 14 Agosto 1973 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Austin, Texas, USA
    Bagdad Cemetery - Bagdad Road, Leander, Texas, USA
    Hills Prairie, Texas, USA
    Round Rock, Texas, USA
    Watterson, Texas, USA

    ● ● ●
  • Vecchie glorie, nuovi ruoli - Nel film Non aprite quella porta 3D ritroviamo più di un interprete dell'originale Non aprite quella porta di Tobe Hooper e del sequel Non aprite quella porta - parte 2, anche se perlopiù in ruoli diversi da quelli originali. L'attrice Marilyn Burns, che interpretava la protagonista Sally nel primo film di Hooper, torna nel nuovo nel ruolo di Verna, l'anziana donna di cui la protagonista Heather deve riscuotere l'eredità; Gunnar Hansen, che vestiva i panni di Leatherface nella pellicola del '74, torna in quelli di un parente della famiglia, Boss Sawyer, nel nuovo film; John Dugan, interprete di Grandpa nel primo film, riprende il suo ruolo, brevemente, nella scena iniziale del film del 2012. Inoltre, Bill Moseley, interprete di Chop Top nel sequel del 1986, prende in quello del 2012 il ruolo di Drayton Sawyer, cuoco di famiglia già presente nei primi due film.

    ● ● ●
  • Una trilogia abortita - Inizialmente, Non aprite quella porta 3D doveva far parte di una nuova trilogia dedicata alla famiglia di cannibali texani: il primo film doveva essere quello cronologicamente centrale, con l'ambientazione all'interno di un ospedale, il secondo doveva essere un prequel che doveva spiegare l'arrivo nell'ospedale, il terzo avrebbe dovuto completare la storyline. Tuttavia, i produttori hanno reputato troppo ambiziosa e rischiosa l'idea di una nuova trilogia, e hanno optato semplicemente per un film che si ricollegasse all'originale Non aprite quella porta del 1974.

    ● ● ●
  • Film da urlo - In Scream 4 vengono nominate le seguenti pellicole: Saw 4, Ai confini della realtà, Final Destination, Psycho oltre a vari classici del genere slasher come Halloween - la notte delle streghe, Non aprite quella porta, Venerdì 13, L'occhio che uccide, Non entrate in quella casa, e film come Suspiria e A Venezia... un dicembre rosso shocking. Ma c'è spazio anche per la Disney con Bambi.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 16 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,78 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Mono. Lingua originale: inglese.