Mia moglie per finta - curiosità

2011, Commedia

3.3
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Mia moglie per finta è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 01 Aprile 2011 (Sony Pictures Releasing Italia); la data di uscita originale è: 11 Febbraio 2011 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 01 Marzo 2010 - 01 Gennaio 1970 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    1000 Gayley Ave, Los Angeles, California, USA
    Beverly Hills, California, USA
    Hotel Casa Del Mar - 1910 Ocean Way, Santa Monica, California, USA
    Kaua'i, Hawaii, USA
    Los Angeles, California, USA
    Maui, Hawaii, USA
    Oak Park, California, USA
    Sony Pictures Studios - 10202 W. Washington Blvd., Culver City, California, USA

    ● ● ●
  • Le crociere di Adam - Nel film Jack and Jill, il personaggio maschile interpretato da Adam Sandler porta sua sorella in crociera per farla felice, in modo simile a quanto lo stesso attore fa con la sua compagna in Mia moglie per finta.

    ● ● ●
  • Una Kidman più antipatica che mai! - Nella commedia Mia moglie per finta l'attrice Nicole Kidman interpreta la parte di Devlin, la nemesi adolescenziale di Katherine, la co-protagonista (Jennifer Aniston). La Kidman in più occasioni ha dichiarato che essere comica non è propriamente il suo ruolo e calarsi nei panni di Devlin non è stato facile per lei. Ma a proporle di partecipare al film è stato Adam Sandler, attore e produttore della commedia; l'attrice ha infatti rivelato: "Mi ha chiamata e mi ha detto, guarda ho una parte molto antipatica, ti va di farla? Questi sono film che mi piacciono molto e avevo già lavorato con lui al Saturday Night Live vent'anni fa. È bravissimo e chiamarmi è stato molto carino. Mi piace molto interpretare commedie, anche se non mi viene chiesto spesso di farlo. Anni fa ho lavorato in Da morire, ma era più una black commedy".

    ● ● ●
  • Il remake di un remake! - La commedia Mia moglie per finta è ispirata al film del 1969, Fiore di cactus, che a sua volta fu un adattamento dell'omonima precedente opera, che era stata scritta da Abe Burrows e aveva calcato i palchi di Broadway. Anche lo spettacolo teatrale non era però tratto da un soggetto originale, ma era stato sceneggiato da Diamond, basato sulla commedia francese Fleur de cactus di Pierre Barillet e Jean-Pierre Grédy.