La scomparsa di Azaria Chamberlain (FILM TV) - curiosità

1983, Avventura

0.0
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Le riprese del film si sono svolte in Australia.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Alice Springs, Northern Territory, Australia
    Darwin, Northern Territory, Australia

    ● ● ●
  • La vera storia di Lindy Chamberlain-Creighton - Il caso di Lindy Chamberlain-Creighton e della scomparsa di sua figlia, la piccola Azaria è raccontato nel film Un grido nella notte di Fred Schepisi, con Meryl Streep nel ruolo della protagonista, ma anche nella miniserie Through My Eyes con Miranda Otto nei panni di Lindy e ne La scomparsa di Azaria Chamberlain (1983) con Elaine Hudson.
    Quello di Lindy Chamberlain-Creighton è stato un caso di cronaca piuttosto controverso: nell'estate del 1980, la donna si trovava a campeggiare sul monte Uluru (Australia) e riferì che la notte del 17 agosto, un dingo - una sorta di cane selvatico - era entrato nella tenda e aveva portato via sua figlia, la piccola Azaria, di due mesi. Furono organizzate delle ricerche approfondite, ma la bambina non venne ritrovata e Lindy si ritrovò accusata di omicidio e successivamente scagionata, nonostante lo sceriffo di Ayers Rock avesse avvisato le autorità del pericolo relativo ai dingo presenti nella zona, particolarmente aggressivi. Nel '90 la Chamberlain ha raccontato la sua storia in un libro.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 16 mm.
    Proiettato in: 16 mm.
    Colore: a colori.
    Lingua originale: inglese.