La mélodie

2017

3.0
La mélodie (2017)
Durata
Regista

Raggiunti i 50 anni, Simon è un violinista emerito, ma la sua carriera e la sua vita sono in crisi. L'uomo si ritrova a insegnare musica in un collegio parigino del sesto arrondissement, diretto dal benevolo Monsieur Farid. I suoi metodi d'insegnamento severi rendono complicato l'adattamento e non facilitano il suo rapporto con i complicati allievi. Tra di loro c'è il timido Arnold, dotato per il violino. A contatto con il talento grezzo di Arnold e la gioiosa energia della classe, Simon ritrova la gioia nella musica, ma avrà ancora la forza di tener fede alla promessa fatta e suonare insieme ai suoi studenti?



#LaMélodie: a #Venezia74 un racconto di ambientazione scolastica messo in scena con realismo e sensibilità
Perché ci piace
  • La capacità di raccontare l'ambiente scolastico adottando un approccio realistico e sincero.
  • L'efficace caratterizzazione di tutti i personaggi, dal protagonista ai suoi allievi.
  • Le convincenti interpretazioni di Kad Merad e dei suoi giovanissimi comprimari.
Cosa non va
  • Una narrazione nel complesso piuttosto convenzionale, che a volte incappa in qualche stereotipo.

Le vostre recensioni