Il comune senso del pudore

1976, Commedia

2.5
Il comune senso del pudore (1976)
Genere
Commedia
Durata
Regista
Uscita ITA

Film diviso in quattro episodi. Nel primo, l'operaio Giacinto Colonna decide di portare sua moglie Erminia al cinema per festeggiare le loro nozze d'argento, ma vagando da una sala all'altra non trova altro che spettacoli scabrosi. La povera Erminia è scandalizzata, ma subisce in qualche modo il 'fascino' di tanta trasgressione. Nel secondo episodio, Ottavio Caramessa viene assunto come direttore di una rivista pornografica ed intraprende il suo nuovo lavoro come una nobile missione contro l'oscurantismo. Nel terzo episodio la giovane moglie di un pretore, Armida è morbosamente attratta dalla lettura di riviste pornografiche, e dalla loro consultazione, ne uscirà trasformata; suo marito - nonostante si dichiari pubblicamente contrario a tali oscenità - apprezzerà la notevole trasformazione della consorte... Nel quarto ed ultimo episodio, un'attrice tedesca, più volte premiata con l'Oscar, si rifiuta di girare la scena più calda di un film su Lady Chatterley, nel quale un produttore napoletano ha investito tantissimi soldi non suoi. Ma alla fine si lascerà convincere da un gruppo di persone tra cui un sacerdote "progressista", uno psicologo ed un giornalista...

Le vostre recensioni